Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna elettorale: settimana di fuoco foto

Incontri, eventi e presentazioni: a Gavorrano al via le iniziative di apertura della campagna elettorale: giovedì 24 presentazione del comitato cittadino “Gente Comune” e venerdì 25 apertura della campagna elettorale di Francesca Mondei candidata per il Pd e la Fed

di Daniele Reali

Gavorrano – Sarà una settimana di fuoco quella che si apre domani a Gavorrano in vista delle amministrative del 15 e del 16 maggio 2011. I quattro candidati a sindaco dopo aver scaldato i motori nelle scorse settimane iniziano a correre veramente a suon di conferenze, incontri e presentazioni aprendo di fatto la campagna elettorale che inizia ufficialmente il 31 marzo con la convocazione dei comizi elettorali.

L’agenda degli appuntamenti da domani al 28 di marzo è densa di iniziative ed eventi. Si inizia domani con due conferenze stampa.Alla Finoria, al Laboratorio di Educazione Ambientale, il candidato a sindaco Massimo Borghi e il responsabile provinciale dei Verdi Edoardo Bertocci parleranno del sostengo del “Sole che ride” alla candidatura dell’ex sindaco e della adesione alla lista “Centrosinistra Gavorranese per Borghi Sindaco”.

Alla Casa del Popolo di Bagno di Gavvorano invece saranno presentati i risultati della campagna di ascolto “Dicci la tua” condotta dal Partito Democratico di Gavorrano per conoscere l’opinione dei cittadini del comune su una serie di temi chiave che saranno poi integrati nel programma elettorale. Alla conferenza stampa sarà presente Francesca Mondei, candidata a sindaco per il Partito Democratico e per la Federazione della Sinistra.

Il calendario politico continua poi giovedì 24 marzo: alle 21 nei locali della parrocchia di San Giuseppe Artigiano a Bagno di Gavorrano è in programma la presentazione del Comitato cittadino “Gente Comune” (a destra il simbolo del comitato) che sostiene la candidatura di Massimo Borghi e che ha aderito alla coalizione formata da Sinistra Ecologia e Libertà, Verdi, Partito Socialista e “Gavorrano Libera”, il “movimento” che fa riferimento a Gabriele Barbi. In quell’occasione sarà illustrato lo statuto del comitato e le prospettive per il futuro.

Venerdì 25 sarà la volta poi dell’evento di apertura della campagna elettorale di Francesca Mondei (a sinistra il manifesto dell’iniziativa). Alle 21 alla sala”Balck & White” di Bagno i “big” del Partito Democratico arriveranno a Gavorrano per sostenere la candidata a sindaco del Pd: ci saranno il presidente della Toscana Enrico Rossi, l’assessore regionale Annarita Bramerini, il presidente della provincia di Grosseto Leonardo Marras e la segretaria provinciale del Pd Barbara Pinzuti.

Dopo il week end di riflessione (ad oggi non sono ancora stati fissati appuntamenti, ndr) la politica torna protagonista a Gavorrano lunedì 28 quando alle 17,30 al cinema Roma di Bagno saranno presentati i candidati consiglieri e il programma della lista “Gavorrano Democratica” che sostiene la candidatura a sindaco di Paolo Balloni: proprio in questi giorni Balloni si è detto pronto ad impugnare il provvedimento di espulsione dal Partito Demcratico.

Come annunciato poi su Facebook, a breve, si parla di qualche giorno, sarà inaugurato anche il comitato elettorale di Jurij Di Massa, il candidato della lista “Di Massa Sindaco”, che in questi giorni ha diffuso proprio su Facebook il simbolo elettorale della sua lista (foto a destra), dopo la sua presentazione alla stampa e agli elettori di Gavorrano avvenuta lo scorso 11 marzo al Golf Hotel Il Pelagone.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.