Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casa Maiani, lunedì il taglio del nastro

Più informazioni su

La Residenza socio sanitaria sarà inaugurata il 14 marzo e sarà intitolata ad Angelo Maiani, padre di Mario, il benefattore che ha donato il terreno e finanziato la costruzione della struttura

Caldana – Casa Maiani sarà inaugurata lunedì 14 marzo. Adesso la notizia è ufficiale. Nelle ultime settimane sono stati terminati i lavori di completamento della struttura e degli esterni grazie anche all’ultimo contributo di dieci mila euro donato da Mario Maiani 8foto a destra), il benefattore che da anni rincorre il sogno di vedere realizzata la residenza delle Basse di Caldana.

La gestione della struttura sarà affidata all’Istituto Falusi, almeno nella fase iniziale e fino alla presentazione del bando pubblico prevista nei prossimi mesi. Secondo le previsioni Casa Maiani potrebbe accogliere i primi ospitati nel giro di pochi giorni.

Casa Angelo Maiani: nelle ultime settimane sono stati terminati i lavori di completamento della struttura (FotoBohli)

Un risultato quello dell’apertura della casa di riposo di Caldana raggiunto grazie all’azione amministrativa del commissario straordinario Vincenza Filippi e la collaborazione della Società della Salute  delle Colline Metallifere e del presidente Luciano Fedeli. Fu proprio il commissario dopo il suo insediamento a mettere fra le priorità di Gavorrano la conclusione della vicenda di Casa Maiani che da tanti era stata considerata un’opera essenziale per il territorio del nostro comune e non soltanto nell’ottica di miglioramento dei servizi sociali alle fasce più deboli della popolazione.


Casa Maiani: le foto sono state scattate qualche mese fa quando ancora non erano iniziati i lavori di completamento (FotoBohli)

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da castelli

    PURTROPPO HA RAGIONE IL FANTA !

  2. Scritto da Il Tenente Gino

    Un breve commento per salutare con soddisfazione l’inaugurazione di Casa Maiani. Una sorta di “Mi piace” alla Facebook per intenderci.
    P.S.: mi sembra che il Fanta abbia ragione.

  3. Scritto da il Fanta

    Meno male che l’avvento del commissario doveva essere il blocco totale di tutte le attività del comune: Quello che la politica non è riuscita a fare in anni, il commissario ha fatto in 4 mesi. Questa è una brutta considerazione, purtroppo reale. La lentezza della politica produce oramai troppo spesso ritardi e mancate realizzazioni. Da considerare che questa è una donazione e pertanto ancor più grave di altre decisioni dove ci sono da cercare anche i finanziamenti.