Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Solidarietà, accordo tra Coop e Auser per la Caritas

Più informazioni su

Domani mercoledì 2 marzo sarà stipulato il protocollo per il progetto “Buon Fine”: i supermercati Coop del comune doneranno generi alimentari per le attività della Cartias di Bagno

Gavorrano – Si chiama “Buon Fine” il progetto che nasce dalla collaborazione della sezione soci Coop delle Colline Metallifere con Auser e Caritas. Si tratta di un aiuto concreto che dai supermercati Coop presenti sul territorio del comune di Gavorrano andrà a sostenere le attività della Caritas di Bagno e sopratutto del banco alimentare gestito dai volontari nei locali della parrocchia di San Giuseppe Artigiano.

«I negozzi di Unicoop Tirreno – ci spiega Elio Fiorini, vicepresidente della sezione soci Coop delle Colline Metallifere –  di Bagno, Gavorrano, Caldana e Grilli doneranno la marce in scadenza, ma ancora non scaduta, o le confezioni non idonee al commercio per vari problemi alla onlus AUSER in accordo con la Coop i prodotti verranno totalmente girati alla Caritas di Bagno di Gavorrano. La sezione soci Coop delle colline Metallifere contribuirà all’organizzazione del progetto e darà un contributo importante anche per quanto riguarda al sua validità».

L’iniziativa è stata promossa dalla Sezioni Soci Coop Colline Metallifere in collaborazione con Auser Gavorrano e Caritas di Bagno di Gavorrano

L’accordo sarà sottoscritto nella sede soci Coop di Bagno di Gavorrano domani mercoledì 2 marzo alla presenza dei rappresentanti delle due associazioni di volontariato. Il progetto “Buon Fine” si base sulla “Legge del Buon Samaritano”, un provvedimento del 2003 che consente ai supermercati di distribuire agli indigenti le grandi quantità di cibo inutilizzato.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.