Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le videolettere di Massimo Borghi

Più informazioni su

Facebook e YouTube: su internet spuntano i messaggi agli elettori dell’ex sindaco

Gavorano – Un viaggio a puntate in vista delle prossime amministrative di primavera. Massimo Borghi ha scelto di comunicare con i suoi elettori anche attraverso le nuove tecnologie e così dalle pagine di Facebook e di YouTube ha lanciato la sua nuova campagna di comunicazione. Si tratta di una serie di messaggi video della durata di due minuti ciascuno che il candidato sindaco di Sel, Psi, Verdi e comitato Gente Comune rivolge ai cittadini del comune di Gavorrano. Ogni videolettera, questo il nome scelto per i filmati “caricati” su YoutTube, è dedicata ad un particolare argomento. Fino ad oggi ne sono state pubblicate due, la prima dedicata alla colazione e la seconda sul programma elettorale.

La scelta di puntare sui nuovi mezzi di comunicazione di massa e in particolare sui social network dimostra come anche a livello locale, per le elezioni amministrative di un comune di 9 mila abitanti, la rete, internet, può diventare una cassa di risonanza importante e uno strumento nuovo per riuscire a contattare più persone possibili con un linguaggio facile e accessibile. La pensano sicuramente così i membri del comitato elettorale di Massimo Borghi che anche in passato, durante la crisi politico istituzionale di Gavorrano e lo scontro all’interno del centrosinistra, aveva utilizzato un filmato di YouTube per spiegare la sua posizione dopo la rottura con il Partito Democratico.

Per poter vedere le videolettere firmate da Massimo Borghi può visitare la bacheca di Facebook del comitato Gente Comune cliccando su questo link.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da antipolitica

    chissà perchè le cene offerte dal baxxxxi non mi sorprendono….

  2. Scritto da antonio

    Certo questa campagna elettorale si presenta con molti elementi di novità. Ogni candidato ha le proprie, le videolettere di borghi sono una, il comitato dei cento per ragionare sul programma elettorale voluto dalla mondei sono sicuramente un grande strumento di partecipazione e di coinvolgimento, un certo risalto va dato anche alle cene offerte da balloni che così cerca il proprio contatto con la gente. Le vedremo sicuramente delle belle, alcune di valore altre un pò meno, basterà attentere.