Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cento firme per il testamento biologico

Più informazioni su

Prosegue l’iniziativa dell’Italia dei Valori a sostengo della «battaglia di civiltà» sulla Dichiarazione Anticipata di Trattamento; Martinelli: «È una battaglia di civiltà»

Gavorrano – “Nessun obbligo, una scelta libera”. Prosegue anche nel comune di Gavorrano la campagna promossa dall’Italia dei Valori per chiedere, attraverso una petizione popolare, l’istituzione dei registri comunali delle “Dichiarazioni Anticipate di Trattamento”.

«Abbiamo già raccolto più di cento firme – spiega Andrea Martinelli, esponente dell’Idv Gavorrano – e fino ad oggi siamo stati presenti a Bagno, Caldana, Gavorrano e Giuncarico. Il diritto all’autodeterminazione – in quanto principio e valore di “laicità”, sarà inserito da Idv quale punto programmatico qualificante in quei comuni, come quello di Gavorrano, chiamati al voto nella prossima primavera. Ogni cittadino nel rispetto della Costituzione e del Trattato di Oviedo deve avere la possibilità e il diritto a effettuare un Dichiarazione Anticipata di Trattamento (DAT), prevedendo per ogni comune la dotazione di un Registro locale informatizzato dei Testamenti».

La raccolta di firme: anche nel comune di Gavorrano l’Italia dei Valori porta avanti la campagna tematica sul testamento bilogico; sopra Andrea Martinelli durante una delle iniziative di raccolta delle firme

«Per l’Italia dei Valori, che considera come irrinunciabili i valori della laicità dello Stato, – aggiunge Martinelli – si tratta di una battaglia di eticità e di civiltà per tutelare il diritto delle persone maggiorenni e pienamente capaci di intendere e di volere, a manifestare le proprie volontà sulle modalità delle cure mediche a cui potranno essere sottoposte in un futuro in cui non siano in grado di esprimersi».

La raccolta di firme proseguirà anche nei prossimi giorni. I “banchini” dell’Italia dei Valori saranno allestiti a Gavorrano capoluogo e in tutte le frazioni del comune.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Marco Enisi

    Questa è una notizia davvero da ridere !!
    Leggete:
    http://www.iltribuno.com/articoli/201103/ennesima-bufala-dellidv-sul-biotestamento-9-sena.php