Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Manzo in campo con la nazionale Lega Pro

Più informazioni su

Il centrocampista rossoblù tra i protagonisti della vittoria per 4 a 1 degli azzurri contro il Belgio; per la prima volta un giocatore del Gavorrano scende in campo con la rappresentativa nazionale

Gavorrano – Era partito lunedì mattina per raggiungere la rappresentativa nazionale di Lega Pro a Salò e ieri pomeriggio è sceso in campo all’80’ per dare il suo contributo nella partita che vedeva l’Italia Lega Pro battere il Belgio per quattro reti a uno. Stefano Manzo, giovane centrocampista rossoblù, è stato scelto infatti dal tecnico azzurro Veneri per sostituire Loris Damonte dell’U.S. Alessandria Calcio a dieci minuti dalla fine della gara.

«È stata un’esperienza bellissima – ha dichiarato Stefano Manzo di ritorno dalla Lombardia –. Vestire la maglia azzurra è il sogno di tutti e anche motivo di grande orgoglio. L’emozione quando sono entrato in campo è stata grandissima, soprattutto nei primi 2 minuti, quando senti che tutta l’attenzione è concentrata su di te. E infatti la prima palla l’ho sbagliata, salvo poi riprendermi subito e cercare di dare il meglio. Mi ha fatto particolarmente piacere che mi abbiano raggiunto il Presidente del Gavorrano Mario Matteini e il Direttore Generale Filippo Vetrini. Ho sentito tutto il calore della Società, che mi seguito e sostenuto».

Sopra: Stefano Manzo, centrocampista dell’Unione Sportiva Gavorrano

«L’aver giocato nella Nazionale – ha concluso Manzo – ha un valore tanto più grande se penso che in un passato non troppo remoto sono stato fermo tre anni e ho subito due interventi».

«Per la prima volta in ottant’anni di storia del Gavorrano un nostro giocatore è stato scelto per giocare nella Rappresentativa Nazionale di Lega Pro – ha sottolineato il Presidente Matteini -. È un traguardo importante, indubbiamente la conferma che nella nostra Società gravitano giocatori di prim’ordine. In più, a Salò abbiamo raccolto attestazioni di stima da parte del Presidente della Lega Pro Mario Macalli, ed è stato un onore stringere la mano a Cesare Prandelli. Credo di non sbagliare se dico che l’U.S. Gavorrano è fonte di orgoglio per il nostro Comune e l’intero territorio».

Con la vittoria gli azzurri si sono aggiudicati il primo posto nel Girone eliminatorio del Challenge Trophy e si sono qualificati per la semifinale che si disputerà nel 2011.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.