A Gavorrano è «l’ora del racconto»

Più informazioni su

Alle 16 alla Biblioteca Comunale è il giorno degli ospiti della Residenza Assistita: in programma per loro la lettura del racconto vincitore del Premio Letterario Santa Barbara 2008

Gavorrano – Libri, incontri, letture e molto altro. Ottobre grazie all’iniziativa della Regione è diventato il mese dei libri, mese in cui le nostre biblioteche diventano il centro di tante manifestazioni ed eventi promossi dai comuni della Toscana. Anche la biblioteca comunale di Gavorrano quest’anno aderisce alle due campagne dedicate ai libri e alla lettura: “Tipi da biblioteca” e “Ottobre piovono libri”. E proprio in occasione delle due rassegne culturali alla biblioteca di Gavorrano è in programma oggi “L’ora del racconto”, l’iniziativa rivolta agli ospiti della residenza assistita Casa Simoni. Si tratta di un momento culturale riservato ai “più grandi” e che prevede la lettura ad alta voce del racconto “Fratelli di miniera” di Linda Lonzi. Il racconto fu premiato nel 1008 come vincitore del Premio Letterario Santa Barbara.

IL RACCONTOGuido si trasferisce in Maremma per fare il minatore. Lavoro duro, pericoloso, ma vissuto con serenità e allegria. Tra amicizia e solidarietà, il dipanarsi di una vita legata al sacrificio ma sempre con un disarmante e contagioso sorriso sulle labbra. Il tutto arricchito da un appassionante vernacolo maremmano –usato sapienremente dall’autrice gavorranese- che arriva dritto al cuore. Sarà un viaggio, con il ritmo di una favola, in una vita una vita come ce sono state tante nelle miniere delle Colline Metallifere: è la vita del minatore Guido, ma è anche un tuffo nella solidarietà e nei valori che facevano parte del contesto sociale di una piccola comunità del secolo scorso e che oggi purtroppo vanno forse scomparendo.

L’appuntamento è fissato per le 16 alla biblioteca comunale di Gavorrano.

Più informazioni su

Commenti