Politica

Agenda 21 non si schiera e rilancia

agenda 21

Il Forum rimane neutrale rispetto alla diatriba tra le forze politiche; stasera alle 21 alla biblioteca di Gavorrano si riunirà il Forum Libero dei Cittadini.

Gavorrano – Né con la destra, ma nemmeno con il Pci. Cantava così Samuele Bersani qualche anno fa, un ritornello che potrebbe tornare utile anche a Gavorrano in questo momento di crisi politica e confusione mediatica. Il forum Agenda 21 che ha come obiettivo quello di far partecipare i cittadini alle scelte che condizionano lo sviluppo del territorio e della società, rimane neutrale nel dibattito tra le forze politiche. Non prende posizione così come ha già fatto in passato. Non sta con il sindaco e non sta il Partito Democratico.

La scelta di rimanere “immuni” al gioco degli schieramenti e delle prese di posizione oltre ad essere legittima viene spiegata dal forum come una decisione coerente con lo spirito che anima Agenda 21 Gavorrano. «Agenda 21 Gavorrano non è un partito – scrivono sul loro blog – , è un movimento libero di opinione che vuole restare tale, lavorare e dialogare con i cittadini per metterli in condizione (tutti) di partecipare allo sviluppo economico, culturale e sociale di Gavorrano. Non vogliamo essere tirati per la giacca da nessuno, in virtù della natura e dello spirito di Agenda 21 che si muove su piani di democrazia applicata alla società grazie alla sua metodologia e lontani anni luce dalle pratiche pseudo partecipative con cui hanno drogato il territorio in tutti questi anni».

Ma rimanere neutrali e imparziali non significa rimanere a guardare tanto che per il mese di settembre, quando si saprà un po’ di più anche sul futuro del comune di Gavorrano (elezioni anticipate si o no, ndr), Agenda 21 ha già in mente di organizzare due eventi pubblici, due iniziative di confronto su temi specifici e chissà che non riescano a coinvolgere anche la politica a partecipare in modo attivo in queste due occasioni. «Riteniamo importante continuare il nostro percorso informativo e formativo – viene annunciato sul sito internet  di agenda 21 – attraverso l’organizzazione di incontri pubblici aperti a tutti i cittadini vogliosi di fare qualcosa per la loro comunità che si svolgeranno già dal mese di settembre partendo da due temi: “lettera aperta su energia e rifiuti” e “il parco come occasione di sviluppo”».

Il programma di Agenda 21 Gavorrano è ambizioso, ma in questo momento in cui la politica si concentra sopratutto a scontrarsi, in cui si parla di attacchi personali e si tirano fuori vicende private, in cui si invoca la privacy e poi si rende pubblico tutto, in cui si pensa a “seggiole e seggioloni” nel nome dei cittadini, proporre incontri pubblici su temi concreti ci sembra l’antidoto migliore per iniziare ad uscire da questo mondo malato di protagonismo.

Stasera intanto alle 21 alla biblioteca di Gavorrano si riunirà il Forum Libero dei Cittadini.

Per mettersi in contatto con Agenda 21 potete scrivere a agenda21gavorrano@gmail.com, consultare il blog www.a21gavorranoblogspot.com o su scrivere sul profilo Facebook Gavorrano2021.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI