Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le condizioni disastrose di via Tasso

Più informazioni su

Filare – La vicenda di via Tasso a Filare di Gavorrano approda in consiglio comunale grazie all’iniziativa del capogruppo di Alternativa Democratica Mauro Lorenzini, che ha presentato un’interrogazione al sindaco. Nel documento il consigliere di minoranza denuncia le condizioni disastrose in cui versa il manto stradale, i dossi e le buche presenti in buona parte della via e il fatto che i residenti da molto tempo ormai attendono un intervento di manutenzione da parte dell’amministrazione comunale.

«Sono circa 6 anni, da quando la palazzina- scrive Lorenzini – dove abitano le famiglie Palilla, Cagneschi, Lorenzini, Marianelli ed altri  è stata completata che la strada è andata man mano peggiorando. Non è mai stato eseguito un intervento anche  provvisorio in attesa  di una definitiva, adeguata e logica  sistemazione.  A seguito di questa trascuratezza, il tratto, piano piano si è trasformato in un fossato, creando così un ulteriore forte disagio quotidiano per tutte  le famiglie residenti, le quali , nel percorrerla giornalmente hanno tutte danneggiato, chi più chi meno, le loro autovetture senza poi ricevere neanche il riconoscimento dei danni subiti».

Sopra: un tratto di via Tasso a Filare di Gavorrano. Come si vede nella fotografia le condizioni del fondo stradale sono veramente disastrose.

Una situazione che con il tempo ha generato un profondo malcontento nelle famiglie che abitano in via Tasso. I residenti, aggiunge Lorenzini, sono «scoraggiati e delusi da chi dovrebbe intervenire e non lo fa».

Il primo stralcio dell’intervento in via Tasso, previsto nel 2009, è slittato per motivi di bilancio al 2011 e anche per questo le richieste al sindaco sono chiare: che cosa si può fare da subito sia per quanto riguarda la manutenzione della strada che per la sua illuminazione totalmente mancante.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.