Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Picchia la moglie, rinviato a giudizio

Più informazioni su

di Barbara Farnetani

Giuncarico – È stato rinviato a giudizio con l’accusa di aver picchiato la moglie anche davanti al figlio, cagionandole un duraturo stato di sofferenza fisica e morale.
L’uomo, 36 anni, un turco residente a Giuncarico avrebbe picchiato la donna in più occasioni, l’ultima delle quali, nel marzo 2009, causandole lesioni personali e un esteso ematoma sottocutaneo.
La donna, dopo mesi di botte, era poi fuggita di casa, trovando rifugio nell’abitazione di alcuni amici per poi decidere di tornare in Turchia.
Al ritorno dal paese natale, però, la situazione non era migliorata, tanto che la moglie aveva infine trovato accoglienza in una struttura protetta del Nord Italia dove è tutt’ora ospitata.
Il giudice, Marco Mezzaluna, ha disposto il rinvio a giudizio del marito ed ha fissato l’udienza al 17 settembre 2010.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.