Miniera

a cura di Piero Simonetti GAVORRANO – La miniera di pirite, fin dall’inizio della sua attività (1898), rappresentò una risorsa inattesa per l’occupazione lavorativa dei gavorranesi. Le vicende storiche registrano almeno due fasi immigratorie nel territorio di Gavorrano, una definita “locale” e l’altra “nazionale”, scaturite proprio dall’offerta lavorativa mineraria. Il grosso della mano d’opera, specialmente […]

aggiornato: 26 luglio 2015

MASSA MARITTIMA – Il Museo della Miniera di Massa Marittima è sempre più internazionale grazie a nuove traduzioni delle audio descrizioni. Il museo in galleria a due passi dalla splendida piazza del Duomo di Massa Marittima è stato fornito di nuovi contenuti audio letti da attori professionisti per permettere ai turisti di lingua russa, polacca […]

aggiornato: 26 giugno 2015

RIOBOLLA – Attraverseranno vigneti e percorsi minerari, dieci chilometri di corsa attraverso la natura e le vigne della Rocca dio Montemassi. È la corsa podistica “Miniera a memoria” che partirà domani  mattina, domenica 31 maggio, nell’ambito degli eventi nell’anniversario della strage della miniera di Ribolla. La gara podistica partirà alle 9.30 da piazza della Libertà, e avrà […]

aggiornato: 30 maggio 2015

di Daniele Reali RIBOLLA – Quando si parla di miniera in Maremma non si può dimenticare il 4 maggio e la tragedia che sconvolse per sempre la vita di Ribolla. Oggi, 61 anni fa, morirono nelle viscere della terra 43 minatori. Non ebbero scampo quando l’esplosione di grisou distrusse pozzo Camorra. Oggi, a distanza di […]

aggiornato: 4 maggio 2015

di Barbara Farnetani GROSSETO – Sono passati 61 anni da quando l’esplosione di grisù al pozzo Camorra cambiò per sempre la storia mineraria e la vita nel paese di Ribolla. Quella sciagura in cui morirono 43 minatori ha lasciato un segno indelebile sulla pelle di chi viveva di miniera. Anche andando avanti, era impossibile dimenticare, […]

aggiornato: 29 aprile 2015

RIBOLLA – È morto l’ultimo minatore di Ribolla. L’ultimo, tra quelli che lavoravano in miniera nel 1954, che ancora viveva nella frazione del comune di Roccastrada. Questa mattina, alle 9, è morto Irmo Innocenti. Innocenti, 93 anni, la mattina del 4 maggio del 1954, quando scoppiò il grisù al pozzo Camorra non era al lavoro, sarebbe […]

aggiornato: 11 aprile 2015
Mappa Attiva: entra e fai una segnalzione
Rubriche
Secondo Il Prof. Stefano Rodotà è uno strumentio indispensabili per costruire la cittadinanza ai tempi di Internet perché senza diritti non c’è cittadinanza e senza cittadinanza riconosciuta non c’è democrazia