Da scheletro abbandonato a simbolo della città che cambia: l’area di via de’ Barberi

Area Peep De Barberi