Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Gloria Faragli Lucilla Dani

Visita guidata gratuita per scoprire i segreti della riserva del Belagaio

18/02/18

EVENTO GRATUITO
:

Attenzione l'evento è già trascorso

ROCCASTRADA – La Maremma ha tanta storia da offrire, un passato glorioso, che non tutti conoscono, luoghi spesso inaccessibili, che si aprono in occasioni speciali. Proprio come avverrà domenica 18 febbraio, in occasione della Giornata internazionale delle guide turistiche, quando, grazie a Federagit, la riserva del Belagaio verrà eccezionalmente aperta al pubblico. La riserva è di solito chiusa al pubblico e la visita è stata possibile su autorizzazione del Nucleo carabinieri per la tutela della biodiversità.

La visita, gratuita, sarà condotta dalle guide della cooperativa Le Orme. «Si tratta di un’area che unisce sia l’aspetto ambientale del Farma che tutta la parte legata alla storia, alle antiche ferriere con i materiali che arrivavano dall’Elba e venivano lavorati grazie alle acque del fiume e al legname del bosco». Afferma Lucilla Dani, presidente di Fedragit Confesercenti.

A poca distanza dal castello sarà possibile visitare anche un allevamento di cavalli di razza Maremmana.

«Il senso di questa giornata, giunta alla 29esima edizione – ricorda Lucilla Dani – è di valorizzare i luoghi di interesse storico, artistico e culturale del patrimonio italiano oltre a far comprendere come sia importante avvalersi della professionalità di guide turistiche formate e che hanno fatto un percorso professionale specifico per svolgere questo lavoro».

Non è il primo anno che Federagit sceglie, per festeggiare questa giornata, luoghi insoliti, o difficilmente accessibili, o addirittura spesso off limits. Lo scorso anno fu aperto, in via assolutamente eccezionale, l’archivio dell’Ente Maremma all’interno della fattoria di Grancia. Mentre l’anno prima fu la volta della Villa granducale di Alberese, oppure l’area archeologica di Roselle al tramonto, la casa del vescovo o le troniere delle Mura medicee di Grosseto.

L’appuntamento è dunque per domenica 18 febbraio, a partire dalle 10.30, al centro visite della riserva del Belagaio. Una gita tra natura e storia che si concluderà poco prima di pranzo.

Coloro che vorranno trattenersi nel territorio di Roccastrada potranno godere dei piatti preparati nei ristoranti della zona (aderenti al centro commerciale naturale “Roccastrada la tua bottega”) con menù a prezzo fisso per l’occasione.

La visita è gratuita e non è necessaria la prenotazione. Per chi volesse avere ulteriori informazioni, anche sulle prossime iniziative, potrà contattare Le Orme al numero 0564.416276 info@leorme.com www.leorme.com

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!