Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Banda Orbetello

Al via la stagione estiva del Corpo Bandistico di Orbetello: tutti i concerti

23/07 » 28/07/19

EVENTO GRATUITO
, :

Attenzione l'evento è già trascorso

ORBETELLO – Martedì 23 luglio il Corpo Bandistico Città di Orbetello inaugurerà la stagione estiva con un concerto a Capalbio, in piazza Magenta alle 21.

Il 28 luglio, invece, la serata musicale si svolgerà nell’antica Città di Cosa (Ansedonia, Orbetello) patrocinata dal Comune di Orbetello ed organizzata in collaborazione con il “Polo Museale della Toscana – Museo Archeologico Nazionale e Antica Città di Cosa”. Il concerto sarà anticipato, alle 18.30, da una visita guidata al museo e all’area archeologica. “Sarà un momento di cultura – dicono dal Corpo Bandistico Città di Orbetello -, un’occasione per unirsi, esprimersi e comunicare attraverso la musica ed un’occasione per aiutare l’associazione Argentario senza ostacoli di Monte Argentario”.

Dopo le prime due esibizioni nel mese di luglio, l’attività riprenderà il 23 agosto con un concerto a Porto Ercole e poi il 30 agosto ad Orbetello nella terrazza sulla laguna della Polveriera Guzman. Patrocinata e richiesta dal Comune di Orbetello la serata chiuderà la stagione estiva del 2019.

Ma la banda non si ferma, e a settembre sfilerà per due raduni bandistici in Toscana ed un gemellaggio con la banda musicale di Arrone in provincia di Terni, con un’esibizione musicale alla Cascata delle Marmore. “Note musicali che si misceleranno al suono del crollare dell’acqua, al profumo e la sensazione di nebbia sulla pelle. Un paesaggio ed uno spettacolo mozzafiato, maestoso, imponente, fragoroso ma allo stesso tempo rilassante, confortante e pieno di quella serenità che solo la musica ed il rumore dello fluire dell’acqua possono dare”.

Tutti gli spettacoli saranno gratuiti ed aperti a tutti ad eccezione del concerto del 28 luglio all’antica Città di Cosa, dove è richiesto il pagamento per l’entrata al parco archeologico.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!