Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...
Maturità 2018 Liceo Classico

A Grosseto il Carducci-Ricasoli si apre alla città con la Notte del liceo classico

17/01/20

EVENTO GRATUITO
: Cittadella Via Canada, Grosseto, Italia - Inizio ore 18

Attenzione l'evento è già trascorso

GROSSETO – Il liceo classico Carducci Ricasoli di Grosseto invita i cittadini alla Notte nazionale del liceo Classico. «Si tratta – afferma la professoressa Rossana Liberati – di uno degli eventi più innovativi nella scuola degli ultimi anni, già arrivato alla sua sesta edizione. È nato da un’idea di Rocco Schembra, docente di latino e greco al liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, sostenuta dal Ministero della Pubblica Istruzione, e introdotta dal brano inedito “L’ombra delle nuvole” del cantautore fiorentino Francesco Rainero».

«Il liceo di Grosseto (Polo liceale Aldi) ha il piacere di invitare tutta la cittadinanza venerdì 17 gennaio, dalle ore 18 in poi, a partecipare a questa iniziativa, che non è solo una festa, ma, innanzitutto, un modo alternativo ed innovativo di fare scuola e di veicolare i contenuti, un puntare su una formazione di natura diversa che non va a sostituire quella tradizionale, ma le si affianca in maniera produttiva e proficua».

«La serata prevede la lettura di brani tratti dal Simposio di Platone, la drammatizzazione della Medea di Euripide, realizzata grazie la regia di Fabio Sonzogni, “Mitologia canaglia”, un viaggio musicale tra classicità e cantautorato, la “Classica… Tombola”, un’attività ludica a premi, “La nova gelosia”, video relativo allo spettacolo presentato nell’ultima rassegna provinciale del teatro scolastico; infine la lettura di versi tratti dall’Agamennone di Eschilo» prosegue Liberati.

«Il bello della Notte nazionale non è solo nella Notte stessa, ma nei lunghi e laboriosi preparativi che la precedono, che fanno sì che gli studenti identifichino i locali in cui quotidianamente vivono le ansie e le aspettative di un cammino di studio, faticoso ma gratificante, con un ambiente ludico, in cui cultura vuol dire gioia, piacere di condivisione, rispetto dei tempi e delle parti» conclude.

Vuoi segnalare il tuo evento gratuitamente?

clicca qui e compila il modulo!