Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus, contributi affitto: al via il bando. Come richiederli

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sul sito istituzionale del Comune di Castiglione della Pescaia http://www.comune.castiglionedellapescaia.gr.it è stato pubblicato il bando e il modello di domanda con allegata autocertificazione da riempire e far pervenire agli uffici dell’amministrazione per richiedere il contributo di sostegno al pagamento del canone di locazione, conseguente all’emergenza epidemiologica covid-19.

L’aiuto economico sarà erogato alle famiglie che si trovano in alloggi in locazione mercato con regolare contratto ad uso abitativo per i mesi di aprile, maggio e giugno 2020.

«La situazione di emergenza dovuta al diffondersi del contagio dell’infezione Covid-19 – spiega il sindaco Giancarlo Farnetani – sta producendo enormi danni economici, che si traducono per un gran numero di soggetti e di nuclei familiari anche in una drastica riduzione del reddito».

«Fondamentale – prosegue il sindaco di Castiglione della Pescaia – in questo momento far arrivare un importante aiuto alle famiglie»

La domanda potrà essere inviata: tramite mail esclusivamente all’indirizzo d.orlandi@comune.castiglinedellapescaia.gr.it; o per posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.castiglione.pescaia@legalmail.it; o consegnata all’Ufficio Casa, solo in caso di impossibilità di usare strumenti tecnologici e previo appuntamento da richiedere telefonando ai numeri: 0564/927197 –334/6932142.

La richiesta, debitamente riempita, dovrà pervenire entro le ore 12:00 del 27 aprile 2020 e contenere, pena esclusione, tutte le dichiarazioni utili alla verifica dei requisiti previsti per l’accesso. Saranno inoltre non ammesse le richieste prive di sottoscrizione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.