Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Capalbio raccoglie fondi per le famiglie bisognose: ecco come donare

Più informazioni su

CAPALBIO – «Il Comune di Capalbio, rispetto all’emergenza covid 19, ha inteso e intenderà prendere misure a sostegno delle fasce più deboli, delle famiglie e categorie economiche» è il sindaco Settimio Bianciardi a dirlo in una nota.

«Oltre alle misure e fondi stanziati dal Governo per i buoni spesa, che hanno trovato applicazione negli atti deliberati dalla Giunta Bianciardi, si è inteso istituire un conto corrente bancario per raccogliere fondi per poter far fronte alle esigenze di natura economica in cui si trovano diverse famiglie. A tal proposito si ringraziano tutte le singole persone e aziende che hanno partecipato e vorranno rispondere all’iniziativa».

Con la sospensione dei servizi educativi per l’infanzia e le attività didattiche nelle scuole di ogni ordine, in seguito al Dpcm del 4 marzo 2020, l’Amministrazione ha deliberato, con atto di giunta l’interruzione del pagamento del servizio di trasporto e del Centro Gioco di Capalbio Scalo a partire dal 5 marzo ultimo scorso. Un altro provvedimento di carattere generale, che riguarda tutti i cittadini capalbiesi, è stato lo slittamento delle scadenze dei Tributi Comunali, come quello della Tari la cui riscossione, prevista per il mese di marzo, è stata posticipata al prossimo mese di settembre, novembre e gennaio».

L’Amministrazione Bianciardi sta valutando, «compatibilmente con l’impianto del Bilancio comunale, di stanziare risorse per forme di fiscalità di vantaggio per il complesso delle imprese capalbiesi. Già da ora, l’intenzione dell’Amministrazione è quella di guardare al post emergenza Covid-19. Uno dei primi atti in tal senso è stato quello con cui sono stati dettati indirizzi per la proroga delle Concessioni demaniali, prevista dalla normativa nazionale, così come l’impegno a incardinare tutti gli atti necessari all’adozione del Piano strutturale e del Piano Operativo. Verranno, altresì adottati tutti gli strumenti utili per la ripresa del settore turistico, settore preminente per il nostro territorio, il sostegno alla Fondazione Capalbio e per la promozione del territorio».

Il conto corrente è intestato a: Comune di Capalbio – solidarietà alimentare IT62 j088 5172 1800 0000 0217 182

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.