Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: al via i buoni spesa per le famiglie in difficoltà. Come richiederli

MONTE ARGENTARIO – Il Comune di Monte Argentario si è attivato per la distribuzione delle risorse del fondo di solidarietà alimentare assegnate dal Governo per l’emergenza Coronavirus. Sono stati predisposti i buoni spesa destinati a soggetti e famiglie in difficoltà economiche.

La misura, varata dal Governo, ha infatti proprio lo scopo di fronteggiare il disagio economico e sociale che il blocco delle attività ha generato. Le persone a cui questa è indirizzata sono tutti coloro che a causa dell’emergenza sanitaria in atto si ritrovino in situazione di necessità economiche. La somma che è stata assegnata al Comune di Monte Argentario è pari a 76.470,91 euro.

Possono accedere alle misure di cui all’articolo 4 Ordinanza del Capo della Protezione Civile 658/2020, le persone residenti o domiciliate nel Comune di Monte Argentario.

Per ogni nucleo familiare la domanda può essere presentata da un solo componente. Al fine di attestare il possesso dei requisiti per l’accesso alla misura previsti dal provvedimento, il beneficiario dovrà presentare autocertificazione come da modello predisposto e reperibile sul sito del Comune.

L’amministrazione comunale provvederà a verifiche a campione sulle dichiarazioni ai sensi dell’art 11 DPR 445/2000. In caso di utenti percettori di altri contributi pubblici (ad es., reddito di cittadinanza, cassa integrazione, NASPI o altro) gli stessi potranno eventualmente beneficiare della misura, ma senza priorità, sulla base della valutazione periodica da parte dell’Ufficio dei Servizi Sociali dello stato di necessità. In particolare sarà tenuta in considerazione l’entità del contributo percepito, il carico familiare (presenza di minori e disabili), e altri indicatori di disagio sociale dichiarati nella domanda.

I buoni spesa possono essere erogati attraverso appositi buoni nominativi che saranno consegnati dalle associazioni di volontariato operanti sul territorio.

Il buono settimanale è commisurato al numero di componenti del nucleo familiare e determinato nella misura di 35 euro per un solo componente ed 20 euro per ogni ulteriore componente (35 euro per i minori di 3 anni) fino a un massimo di 150 euro per singola erogazione.

Sul sito comunale verrà pubblicato apposito Elenco Aperto degli esercizi commerciali ove è possibile effettuare acquisti. Per gli esercizi commerciali del territorio interessati è disponibile l’avviso per aderire all’iniziativa.

Modelli e avvisi scaricabili alla pagina: http://www.comunemonteargentario.gov.it/servizi-online/emergenza-coronavirus-solidarieta-alimentare.html.

Informazioni presso Uff. Servizi Sociali : 0564 811971 – 983 ( dalle 8.30 alle 13 e dalle 15 alle 17,30 ) – Casella mail dedicata buonispesa@comune.monteargentario.gr.it.

Inoltre si informa che, secondo al stessa ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile, è stato attivato un apposito conto corrente bancario presso il tesoriere del comune Banca Monte dei Paschi di Siena filiale di P.S.Stefano nel quale far confluire donazioni di cittadini e aziende al fine di incrementare le azioni di solidarietà alimentare e di sostenere l’acquisto di beni di prima necessità.

I donatori potranno usufruire degli incentivi fiscali disposti dall’art. 66 del decreto legge 17 marzo 2020, n.18.

Per partecipare alla raccolta straordinaria è possibile effettuare un bonifico al seguente Iban IT 39 O 01030 72302 000001237621 indicando nella causale del versamento la dicitura “Comune di Monte Argentario – Emergenza COVID-19″

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.