Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Coronavirus: 158 nuovi professionisti alla Asl di Grosseto. Il 98% assunti a tempo indeterminato

GROSSETO – Sono 544 i professionisti assunti fino a oggi nella Asl Toscana sud est per supportare gli operatori che lavorano in prima linea nella lotta al coronavirus e quelli che nonostante l’emergenza portano avanti le attività sanitarie essenziali che non possono fermarsi.

Numeri importanti che continueranno a crescere per salvaguardare la funzionalità e l’esercizio dei servizi sanitari pubblici, garantendo la continuità di cura dei pazienti complessi e gravi e la gestione dell’emergenza in atto, nonché la sicurezza dell’accesso alle strutture ospedaliere e la salvaguardia dei professionisti.

L’Asl Toscana sud est in linea con le indicazioni della Regione Toscana e per mantenere invariate le risposte di salute ai cittadini in una situazione in cui le risorse umane sono messe a dura prova, ha assunto con diverse modalità in primis sanitari, medici e infermieri, oss, ma anche figure tecniche e amministrativi di supporto.

Inoltre alla luce dell’Ordinanza del presidente Enrico Rossi numero 19 di venerdì scorso, le Azienda sanitarie potranno reperire personale sanitario, sotto diverse forme contrattuali, con procedure più snelle che garantiscano nell’arco di pochi giorni di prendere in servizio il personale reclutato.

Nella Sud Est il piano di assunzioni è già partito e programmato anche per le prossime settimane. A oggi il personale entrato, in base alla valutazione delle esigenze assistenziali e alla gravità dei contesti locali, è stato distribuito come segue:

personale Dipio (infermieri, oss, ostetriche) totale 451 assunti di cui 130 a Grosseto, 204 a Siena, 117 ad Arezzo;

dirigenti medici strutturati, totale 29 assunti di cui: 10 a Grosseto, 4 a Siena, 15 ad Arezzo;

altre assunzioni comparto (tecnici sanitari, amministrativi, ecc) totale 40 assunti, di cui: 12 a Grosseto, 13 a Siena e 15 ad Arezzo

contratti libero professionali a medici specializzandi dell’ultimo e penultimo anno, totale 24, di cui 6 a Grosseto, 1 a Siena e 17 ad Arezzo.

Il 98% degli nuovi arrivati è stato assunto con contratto a tempo indeterminato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.