Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il vescovo benedice l’ospedale in occasione del venerdì della Misericordia fotogallery

GROSSETO – Questo pomeriggio, in occasione del venerdì della Misericordia, il vescovo Rodolfo ha celebrato la Messa nella cappella dell’ospedale di Grosseto assieme ai cappellani Amedeo e Lamberto.

“Ogni Messa è davvero la presenza viva e reale di Dio in Gesù, al di là delle porte aperte. Gesù è solidale con noi, è solidale alla nostra sofferenza. Egli ha vinto la morte e chi crede in Lui partecipa alla sua vita”, è stato un passaggio della sua omelia.

Al termine, si è recato davanti all’ingresso della nuova ala del nosocomio cittadino e ha innalzato questa preghiera di benedizione:

Sii benedetto, Dio nostro Padre,
per i benefici che ci hai elargito in Cristo tuo Figlio:
egli è venuto a guarire le nostre infermità e debolezze
con la potenza dello Spirito Santo,
e inviando i discepoli a predicare il Vangelo
ordinò loro di visitare e curare gli infermi.

Guarda al tuo popolo in questo tempo di prova e sofferenza.
Esaudisci le nostre umili preghiere:
per la grazia del tuo Spirito
fa’ che i nostri fratelli e sorelle ricoverati in questo ospedale
trovino guarigione e salvezza.
Sostieni i medici, gli infermieri, i volontari
e quanti qui svolgono il proprio lavoro e servizio.

Ti affido le loro vite e il loro lavoro:
rendili segno della tua sollecitudine e del tuo amore.
Proteggi le loro famiglie.
Fa’ che tutti noi,
fortificati nella pazienza dalla tua benedizione,
raccogliamo ai piedi della croce
il frutto della speranza
per tornare insieme a lodare con gioia il tuo nome.
Per Cristo nostro Signore.
Amen

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.