Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Covid19, la scuola non si ferma: «Classe virtuale in cloud. Distribuiti tablet a chi non ne aveva»

SANTA FIORA – A seguito dell’emergenza coronavirus, anche nelle scuole di Santa Fiora è partita la didattica a distanza, per consentire a tutti gli alunni di avere un impegno quotidiano che riporti alla normalità, in questo lungo periodo di sospensione forzata delle lezioni e di distacco dai compagni e dalle insegnanti.

“La scuola non si ferma –commenta la dirigente scolastica, Barbara Rosini– all’Istituto Comprensivo di Santa Fiora. Come in molte altre scuole del territorio nazionale, gli insegnanti si sono immediatamente organizzati per dare ai loro alunni, dai piccoli della scuola dell’infanzia, ai grandi della scuola secondaria di primo grado, la possibilità di non perdere il contatto, fornendo materiali, suggerimenti e attività da fare a casa, selezionate in base all’età”.

“L’animatore digitale dell’Istituto e le componenti del team dell’innovazione si sono messe a disposizione dei colleghi meno esperti, per supportarli nell’utilizzo di piattaforme nate proprio per l’attività didattica a distanza – prosegue -. Inoltre, alcuni di essi stanno seguendo una formazione online con il Politecnico di Milano, sulle metodologie didattiche innovative supportate dalle tecnologie”.

“L’Istituto – conclude la dirigente -ha provveduto affinché tutti gli alunni avessero la stessa possibilità di partecipare alla didattica, fornendo a chi non ne disponesse personalmente, tablet e croomebook in comodato d’uso. L’esperienza, nata in una situazione anomala ed improvvisa, sta dando risposte molto positive sia da parte delle famiglie, che degli stessi insegnanti che ne faranno sicuramente uso anche in futuro, nella ordinaria attività didattica”.

Le scuole primarie e secondarie di Santa Fiora e di Semproniano, la scuola secondaria di Roccalbegna stanno utilizzando classroom, un’aula virtuale condivisa con gli alunni della propria classe in cloud, in cui è possibile creare contenuti, allegare file, caricare un video, gestire i compiti (assegnazione, consegna, correzione, restituzione).

Le famiglie dei bambini più piccoli, che frequentano le scuole dell’infanzia, accedendo direttamente dalla pagina web dell’Istituto, possono trovare proposte di racconti, giochi, esperimenti che possono fare i genitori insieme ai figli.

Viene inoltre utilizzato il registro elettronico, in dotazione a tutti gli insegnanti, quale ulteriore supporto alle attività, avendo ogni famiglia un accesso personale ai documenti in esso caricati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.