Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Come relazionarsi con bambini in età evolutiva e con neurodiversità”: al via il corso di formazione

FOLLONICA – Associazione Biglie sciolte onlus e gruppo di solidarietà Heos sono lieti di presentare il corso di formazione teorico pratica che avrà luogo a Follonica da marzo a giugno.

Il percorso si inserisce in un progetto più ampio di collaborazione che vede le due associazioni attive sul territorio per intervenire in quattro ambiti fondamentali: conciliazione famiglia – lavoro; allargamento dell’offerta formativa a contesti informali; collaborazione fra scuola e aziende; promuovere la conoscenza e la sensibilizzazione verso la neurodiversità, in particolare dei disturbi pervasivi dello sviluppo.

Associazione Biglie sciolte onlus e Heos gruppo di solidarietà hanno come obiettivo comune creare un servizio socio-educativo con operatori qualificati che sostenga le famiglie nelle loro esigenze di cura e custodia dei propri figli, migliorando l’equilibrio tra impegni lavorativi e vita privata con un occhio di riguardo alle famiglie con bambini diversamente abili e famiglie in condizioni socio-economiche svantaggiate.

In questo contesto si inserisce anche la preziosa collaborazione di Ettore Caterino, responsabile Rete autismo Zona3-Asl9, e di Valentina Carla Burzi, responsabile Ufsmia Follonica, con il loro indispensabile apporto per il corso di formazione e per l’allargamento del Progetto Margherita a contesti extrascolastici, di vita quotidiana, ludici e sportivi.

Il corso è aperto a tutti: educatori, insegnanti, genitori, operatori dello sport, etc.

Queste le prime date in programmazione:
5 marzo – 16 -18 (Modulo I – la figura dell’educatore, con Rita Roberto, pedagogista e consulente familiare) – presso Casa Azul via Fratti 1/A Follonica

10 marzo – 15 – 18 (Modulo 6 – Il disturbo pervasivo dello sviluppo – Ettore Caterino, neuropsichiatra infantile, responsabile centro autismo Zona 3-Asl9, e Valentina Burzi, responsabile Ufsmia Follonica – presso Aula Magna ASL Follonica

23 marzo – 15 – 18 (Modulo 6 – Il disturbo pervasivo dello sviluppo – Ettore Caterino, neuropsichiatra infantile, responsabile Centro autismo Zona 3-Asl9, e Valentina Burzi, responsabile Ufsmia Follonica, – presso Aula Magna Asl Follonica

28 Marzo – 16 – 18 (Modulo 2 – Elementi di Pedagogia e psicologia. Il gioco nelle varie fasi della sviluppo – Adele Lenzerini, psicologa

17 Aprile – 16 -18 (Modulo I – la figura dell’educatore, Rita Roberto, pedagogista e consulente familiare)

Non è obbligatoria la partecipazione a tutti i moduli, ma è possibile scegliere a quali iscriversi.

Al termine del corso verrà rilasciato attestato di partecipazione.

Per informazioni e iscrizione è necessario contattare telefonicamente il Gruppo Heos al recapito: +39 334 777 2638 dopo le 16:30.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.