Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alzheimer: screening gratuito e incontri di allenamento cerebrale. Al via il progetto Orsa

Più informazioni su

FOLLONICA – Uno screening gratuito per la valutazione della salute mentale e una serie di incontri alla Croce Rosse per potenziare la memoria e prevenire malattie neurologiche come l’Alzheimer.

È stato presentato questa mattina, il progetto Orsa per il benessere cerebrale, promosso dal servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici coordinato dal dottor Alessio Faralli.

Al progetto, finanziato con gli utili delle farmacie comunali, partecipano anche l’Auser Tre Saggi, la Croce Rossa Italiana e Coop Tirreno.

Presenti questa mattina, nella sala consiliare del Comune, Francesco Piano, sub-commissario prefettizio; Francesco Manneschi, presidente del centro studi Orsa, e Matteo Buoncristiani in rappresentanza dell’azienda farmaceutica municipalizzata di Follonica.

Il progetto Orsa consiste in un check up del funzionamento cognitivo e del benessere sociale per una breve valutazione delle funzioni attentive e di memoria, in modo da intervenire precocemente su eventuali difficoltà e si propone quindi di sensibilizzare la cittadinanza sul tema dell’invecchiamento e quali problematiche possono essere legate ad esso, ma soprattutto come fronteggiarle al meglio.

«Il nostro scopo – ha spiegato il dottor Manneschi – è di analizzare e intervenire relativamente ai bisogni e le necessità di persone che potenzialmente possono essere affette da decadimento cognitivo lieve, una condizione clinica caratterizzata da una leggera difficoltà in uno o più dominino cognitivi, attraverso una serie di test neuropsicologici».

Sono invitati tutti quei soggetti, adulti, anziani o comunque coloro che lamentano difficoltà di memoria, attenzione e concentrazione; il servizio Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici accerterà il livello delle persone interessate al progetto per adeguare le proposte di intervento.

Seguiranno una serie di incontri di allenamento cerebrale, che si svolgeranno presso la Cri di Follonica in giorni e orari che saranno comunicati in seguito, rivolti a un piccolo gruppo di 5-10 persone con iniziali difficoltà di memoria e di ragionamento logico legate ad un rallentamento cognitivo relativo ad un invecchiamento cerebrale fisiologico.

In funzione delle ultime evidenze scientifiche infatti, l’attività di stimolazione cognitiva permette ai partecipanti di mantenere attive e allenate le proprie funzioni mentali (mnestiche, linguistiche, di programmazione, attenzione, ragionamento, etc.) favorendo il fenomeno della neuroplasticità.

Nel corso degli incontri, verranno forniti ai familiari e ai partecipanti del materiale per rendere continuativo lo svolgimento degli esercizi e l’allenamento anche a casa, in modo autonomo o con l’ausilio del caregiver.

Per informazioni contattare il servizio di Neuroplasticità e Interventi Non-Farmacologici al numero 328-6507258 nei giorni di mercoledì e giovedì dalle 9.30 alle 10.30 o al numero 0556-510477 il lunedì dalle 9.30 alle 10.30.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.