Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Al via il Carnevale a Monte Argentario: musica, giochi, e tanto divertimento. Il programma

MONTE ARGENTARIO – Torna l’allegria del Carnevale sul Promontorio dal prossimo fine settimana, Rioni ed associazioni stanno preparando al meglio un programma di eventi soprattutto per i più piccoli.

Si inizia domenica 16 febbraio con il Rione Croce che invita tutti i bambini ad un pomeriggio di musica e giochi nell’Auditorium dell’ex Onmi a Porto Santo Stefano, dalle ore 15,00 con l’animazione di Tata Fiore e Pane e Nutella per tutti.

Il 20 febbraio, giovedì grasso il Rione Valle in collaborazione con i commercianti locali organizza il tradizionale Veglioncino mascherato per i bambini in via Roma, dalle ore 14,00 alle 19,00 potranno giocare e ballare accompagnati dal dj e giocare liberi nel tratto di via compreso tra gli incroci di via baschieri e via spaccabellezze

Una festa con “Tanto di cappello” è quella che propone la Pro Loco Monte Argentario di Porto Santo Stefano per sabato 22 febbraio, a partire dalle 21, presso la sala ex-Onmi. “Sbizzarritevi con le maschere più divertenti e buffe, purché veniate con un cappello, di qualsiasi tipo e genere” Questo lo slogan della serata, ad ingresso libero, che sarà animata dal dj Maurizio Amadio, alias Mauama. Durante la serata saranno eletti il re e la reginetta con i migliori cappelli.

Mauama è un dj, conduttore radiofonico, produttore di musica e eventi. Dall’83 ha organizzato concerti con cantanti di fama internazionale, tra cui: Litfiba, Nico, Er Piotta e Ivan Graziani. Ha prestato la sua voce e musica per la nostrana Radio Maremma e per stazioni radiofoniche nazionali come RDS, 105 Network e M2o Summer Tour. Ma soprattutto ha animato le serate dei più famosi locali dell’Argentario e dintorni degli anni 80/90 come: Strix, Bella Bimba, Covo, King’s , Streghe. Artista eclettico e versatile, ha fatto della musica la sua missione, fondendo nelle sue performance, i suoni dei dischi che lo hanno influenzato maggiormente: dal rock alla New Wave; dal funk alla discoteca.. sempre alla ricerca del crossover perfetto.

La kermesse del Carnevale si chiude martedì grasso, il 25 febbraio, a Porto Ercole grazie all’associazione Il Girotondo che dalle ore 15 alle 18 in piazza Indipendenza “Un luogo dove non esiste diversità di alcun genere, dove l’integrazione è al primo posto ” così definiscono gli organizzatori la manifestazione dove le varie fasce d’età interagiscono tra loro.

Animazione, musica, giochi, tanti dolci ed alla fine si brucerà Re Carnevale .

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.