Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Traliccio, incontro ai Bagnetti con la ditta Empire. Maule «Un dibattito per capire»

GAVORRANO – Il gruppo consiliare Di Curzio Sindaco ha organizzato, per sabato 15 febbraio, alle ore 10, al Centro congressi Porta del Parco (ex Bagnetti) a Gavorrano, un dibattito pubblico. All’incontro saranno presenti i vertici della ditta Empire Srl, cioè l’impresa che ha realizzato l’ormai noto traliccio nel Parco della Finoria.

«Il dibattito pubblico – afferma la lista Di Curzio – ha il solo obbiettivo di creare un punto di confronto tra i mille dubbi della cittadinanza gavorranese e la ditta Empire Srl. Sulla vicenda del traliccio sono infatti ancora molti i dubbi e le perplessità, in particolar modo sul come si sia arrivati a realizzare un manufatto del genere in un contesto paesaggistico ed ambientale come il Parco della Finoria».

I consiglieri Andrea Maule e Giacomo Signori propongono quindi, con questo dibattito, «un primo confronto tra le diverse componenti che hanno ruotato, e che ancora oggi ruotano, intorno alla vicenda del traliccio. Sarà inoltre l’occasione per parlare ancora una volta del vigente piano della antenne, elaborato per conto del Comune dalla ditta Polab Srl. I nostri consiglieri, Maule e Signori, si ripropongono quindi di raccogliere ancora una volta le idee dei cittadini ed essere portavoce all’interno del Consiglio comunale di quelle che sono le sensazioni e le perplessità dei gavorranesi».

«Infine, ci preme evidenziare che il dibattito in programma sabato mattina non è organizzate per emettere sentenze; come è noto ai più, la vicenda del traliccio è già depositata presso le aule dei tribunali e saranno loro, organi competenti, ad emettere sentenze. Al gruppo Di Curzio interessa portare trasparenza e conoscenza tra i cittadini in merito ad una vicenda così delicata ed imbarazzante per l’amministrazione tutta».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.