Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend: il carnevale arriva in Maremma. Tutti gli eventi del fine settimana

GROSSETO – Inizia febbraio e arriva il carnevale, con le prime sfilate dei carri e le prime feste in maschera. Ma oltre a questo il weekend maremmano è anche concerti, spettacoli, mostre, presentazioni di libri, laboratori per bambini: con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere in questo fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 31 GENNAIO

ARCIDOSSO – Venerdì 31 gennaio, alle ore 17, ad Arcidosso, alla sala consiliare del palazzo comunale, si terrà una conferenza dal titolo “Storia del Consorzio per l’Acquedotto del Fiora dalle origini (1938) al 1958”. LINK

FOLLONICA – Il museo Magma, dal 31 gennaio al 29 febbraio ospiterà una mostra di immagini sulla storia del carnevale follonichese, a cura della Scuola carnevale di Follonica. Venerdì 31 gennaio alle 16.30 sarà inaugurata “Storia del Carnevale”, una mostra di immagini sul Carnevale follonichese, curata dalla Scuola carnevale di Follonica con immagini estratte dall’Archivio multimediale di Pier Vittorio Cacialli della storia del carnevale follonichese. LINK

GROSSETO – Tempo di noir al cinema Stella. Da giovedì 30 gennaio fino a domenica 2 febbraio è in programma il film “Villetta con ospiti” di Ivano De Matteo con Marco Giallini, Michela Cescon, Bebo Storti, Vinicio Marchioni. LINK

Una cena, un gruppo di amici, un episodio inatteso che sconvolge l’incontro. Venerdì 31 gennaio alle 21 sul palco del Teatro degli Industri va in scena la commedia scritta dall’autore francese di origine armena Vahè Katchà, “La cena delle belve”. LINK

Arriva in città l’esposizione di opere “Artisti al Quadrivio” alla galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino 100. La mostra aprirà i battenti il 28 gennaio alle 17. Saranno presenti opere di numerosi artisti tra cui Mario Martini, Ugo Attardi, Gioxe De Micheli e molti altri. L’esposizione sarà visibile fino al 9 febbraio 2020, dalle 16 alle 19.

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. LINK

Visto il grande interesse, è stata prorogata fino al 15 febbraio nella Biblioteca Comunale Gaetano Badii di Massa Marittima, la mostra storico documentaria “Alle origini della cooperazione sociale in Alta Maremma: dalla Fratellanza Artigiana alla Cooperazione moderna”, organizzata nell’ambito di “Tesori di famiglia”, progetto aperto, promosso dalla Sezione Soci Coop Colline Maremmane per diffondere tra la cittadinanza l’importanza della tutela e della valorizzazione della memoria collettiva. LINK

Galleria Spaziografico apre il 2020 con la personale dell’artista che ha realizzato questo nuovo spazio espositivo, nel centro storico di Massa Marittima. Gian Paolo Bonesini, impegnato su diversi fronti sempre con l’intento di sostenere l’arte e la cultura, si presenta ora come autore con una mostra dove le immagini si trasformano, per diventare diverse da se stesse. La mostra rimarrà aperta fino al 15 febbraio, da martedì a sabato, con orario 16-19. LINK

MONTEROTONDO MARITTIMO – Venerdì 31 gennaio al Teatro del Ciliegio di Monterotondo Marittimo Daniela Morozzi porterà sul palco lo spettacolo “Amy. Storia di un naufragio” prodotto dal Teatro delle Donne di Calenzano e liberamente ispirato ad un racconto di Joseph Conrad. LINK

SABATO 1 FEBBRAIO

CAMPAGNATICO – “Il viaggio di Tim”, romanzo di Adelaide Cattaneo e della giornalista Lina Senserini, domani pomeriggio (sabato) alle 18,30 al Teatro Rossi di Campagnatico. LINK

CASTEL DEL PIANO – Nomi, storie, ricordi. Questo fine settimana, da sabato a domenica, a Montenero d’Orcia saranno in mostra i vecchi cimeli della locale sezione del Partito comunista italiano, che per anni è stato primo partito nella frazione del comune di Castel del Piano e, prima, di quello di Cinigiano. Una storia che viene da lontano e che oggi sarà messa a disposizione di tutti i cittadini che vorranno riscoprirla per ricordare, grazie al lavoro della locale Unione comunale Pd, dell’associazione culturale “La Quercia” e l’Arci. La mostra partirà da sabato 1 febbraio, alle 10.30, con l’inaugurazione dell’esposizione, per poi terminare domenica 2 alle 18.30. LINK

FOLLONICA – La kermesse in maschera prenderà ufficialmente il via sabato 1 febbraio con il tradizionale arrivo di Re Carnevale che partirà alle ore 16.30 dalla piazzetta del Comune per raggiungere le otto reginette dei rioni follonichesi in Piazza a Mare dove omaggerà Follonica e la 53esima edizione del suo Carnevale con l’alzabandiera. LINK

Sabato 1 febbraio alle 21.30 grande serata evento per il terzo appuntamento del Piccolo Festival Tirreno. Ospite una grande regista: Laura Luchetti, vincitrice del Nastro d’argento 2019. La regista presenterà in prima visione a Follonica “Fiore gemello”, menzione d’onore premio della critica Fipresci all’ultimo Festival di Toronto. LINK

Il museo Magma, dal 31 gennaio al 29 febbraio ospiterà una mostra di immagini sulla storia del carnevale follonichese, a cura della Scuola carnevale di Follonica. Venerdì 31 gennaio alle 16.30 sarà inaugurata “Storia del Carnevale”, una mostra di immagini sul Carnevale follonichese, curata dalla Scuola carnevale di Follonica con immagini estratte dall’Archivio multimediale di Pier Vittorio Cacialli della storia del carnevale follonichese. LINK

GROSSETO – Dalle più belle arie ottocentesche agli standard jazz. È il programma di “E all’improvviso… musica”, il secondo appuntamento proposto dalla rassegna “I concerti di Fondazione Grosseto Cultura”, organizzata dall’Istituto musicale comunale “Palmiero Giannetti” diretto da Antonio Di Cristofano. Sabato 1 febbraio alle 17, nell’auditorium “Carlo Cavalieri” dell’Istituto Giannetti (ingresso libero), si esibiranno Michele Makarovic alla tromba e Stefano Pioli al pianoforte. LINK

Tempo di noir al cinema Stella. Da giovedì 30 gennaio fino a domenica 2 febbraio è in programma il film “Villetta con ospiti” di Ivano De Matteo con Marco Giallini, Michela Cescon, Bebo Storti, Vinicio Marchioni. LINK

Sabato 1 febbraio alle 17.30 nelle sale della Biblioteca Chelliana torna l’appuntamento con “Aspettando… il teatro”, la rassegna organizzata dai Teatri di Grosseto in collaborazione con la struttura comunale per introdurre cinque spettacoli della stagione teatrale 2019/2020. Il drammaturgo e regista Federico Guerri presenterà la pièce in programma venerdì 7 febbraio al Teatro degli Industri, “La tempesta”, testamento spirituale di William Shakespeare, l’ultima opera del grande scrittore inglese. LINK

Si parla di enigmistica sabato 1° febbraio, alla libreria QB Viaggi di carta (piazza Pacciardi, 1 – ingresso da via Colombo) di Grosseto. Alle 18.30 Nivio Fortini, insieme all’editore Mario Papalini, Effigi, racconterà il suo “Manuale di enigmistica classica”. LINK

Il Gom, Gruppo ornitologico maremmano, ha organizzato la 12esima assemblea ordinaria dei soci, aperta anche ai simpatizzanti, in programma l’1 febbraio nella sala del Museo di Storia Naturale della Maremma a Grosseto. Il programma a questo LINK

Arriva in città l’esposizione di opere “Artisti al Quadrivio” alla galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino 100. La mostra aprirà i battenti il 28 gennaio alle 17. Saranno presenti opere di numerosi artisti tra cui Mario Martini, Ugo Attardi, Gioxe De Micheli e molti altri. L’esposizione sarà visibile fino al 9 febbraio 2020, dalle 16 alle 19.

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MANCIANO –  “Nati per leggere”: la Biblioteca comunale “Antonio Morvidi” di Manciano, in collaborazione con la dottoressa Patrizia Tonini dell’Ambulatorio di pediatria di Manciano, organizza per sabato 1 febbraio alle 17, un incontro conoscitivo finalizzato alla formazione di genitori, docenti, bibliotecari, volontari e tutti coloro che sono interessati ad approfondire l’importanza della lettura nella primissima infanzia. LINK

MASSA MARITTIMA – Galleria Spaziografico apre il 2020 con la personale dell’artista che ha realizzato questo nuovo spazio espositivo, nel centro storico di Massa Marittima. Gian Paolo Bonesini, impegnato su diversi fronti sempre con l’intento di sostenere l’arte e la cultura, si presenta ora come autore con una mostra dove le immagini si trasformano, per diventare diverse da se stesse. La mostra rimarrà aperta fino al 15 febbraio, da martedì a sabato, con orario 16-19. LINK

ORBETELLO – In Laguna tornano le maschere e i carri del Carnevaletto da 3 soldi che animeranno il centro storico di Orbetello per tutto il mese di febbraio. Si parte sabato primo febbraio con l’arrivo di Re Carnevale, accompagnato dalle cinque reginette e dalle maschere dei carri dell’edizione 2020, realizzati da Albinia, Fonteblanda, Neghelli, Orbetello centro e Stazione e che sfileranno tutte le domeniche di febbraio con il gran finale in notturna gratuito di sabato 29 febbraio, data in cui è prevista la proclamazione del Carrissimo. LINK

Con la festa della presentazione al tempio di Gesù, la cosiddetta candelora, inizia ufficialmente l’anno gregoriano, indetto dalla diocesi di Pitigliano Sovana Orbetello per celebrare i mille anni dalla nascita di colui che è stato definito il più grande maremmano di tutti i tempi, san Gregorio VII, Ildebrando da Sovana, nato appunto nel paese soranese mille anni fa. Sabato 1 febbraio alle 21, nella cattedrale di santa Maria Assunta di Orbetello, ci sarà la benedizione delle candele, a seguire la processione e infine sarà celebrata la santa messa.

Le Oasi Wwf della Maremma festeggiano la Giornata mondiale delle zone umide: due giorni di iniziative. Il programma a questo LINK.

PITIGLIANO – La stagione teatrale del Comune di Pitigliano firmata Caffeina prosegue con “L’uomo, la bestia e la virtù”, per la regia di Giancarlo Nicoletti, in programma sabato 1 febbraio, alle 21, al teatro Salvini. LINK

DOMENICA 2 FEBBRAIO

CASTEL DEL PIANO – Nomi, storie, ricordi. Questo fine settimana, da sabato a domenica, a Montenero d’Orcia saranno in mostra i vecchi cimeli della locale sezione del Partito comunista italiano, che per anni è stato primo partito nella frazione del comune di Castel del Piano e, prima, di quello di Cinigiano. Una storia che viene da lontano e che oggi sarà messa a disposizione di tutti i cittadini che vorranno riscoprirla per ricordare, grazie al lavoro della locale Unione comunale Pd, dell’associazione culturale “La Quercia” e l’Arci. La mostra partirà da sabato 1 febbraio, alle 10.30, con l’inaugurazione dell’esposizione, per poi terminare domenica 2 alle 18.30. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA –  Il 2 febbraio è la Giornata Mondiale delle Zone Umide. Per festeggiare questo importante evento, Maremmagica – Guide Maremma Toscana organizza e promuove, per l’intera giornata del 2 febbraio, una serie di attività e visite guidate nella Riserva Naturale Regionale Diaccia Botrorna, Zona Umida di importanza internazionale – Zona Umida Ramsar. Il programma a questo LINK.

FOLLONICA – Alle 9, 31esima edizione Coppa Carnevale di pesca subacquea in apnea abbinata ai rioni organizzata da LNI Follonica – Trofeo Biagetti.

Prima sfilata carri allegorici e mascherate a terra, ore 14,30; circuito cittadino lungomare Carducci con la partecipazione della Galantara Marching Band di Piombino (LI). LINK

Il museo Magma, dal 31 gennaio al 29 febbraio ospiterà una mostra di immagini sulla storia del carnevale follonichese, a cura della Scuola carnevale di Follonica. Venerdì 31 gennaio alle 16.30 sarà inaugurata “Storia del Carnevale”, una mostra di immagini sul Carnevale follonichese, curata dalla Scuola carnevale di Follonica con immagini estratte dall’Archivio multimediale di Pier Vittorio Cacialli della storia del carnevale follonichese. LINK

Al Teatro Fonderia Leopolda arriva “Nel tempo degli dei, il calzolaio di Ulisse”, di Francesco Niccolini e Marco Paolini, regia di Gabriele Vacis e Roberto Tarasco, direzione artistica di Eugenio Allegri. L’appuntamento è per domenica 2 febbraio 2020 alle 21.15. LINK

GROSSETO – Domenica 2 febbraio torna la #domenicalmuseo con l’ingresso gratuito in musei e parchi archeologici. Reintrodotta e resa permanente dal Ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo Dario Franceschini, prevede, appunto, l’ingresso gratuito in tutti i musei e i parchi archeologici statali e in quelli comunali che aderiscono all’iniziativa. Ecco dove: LINK

Domenica 2 febbraio il Parco della Maremma dedica la mattinata ad un’iniziativa unica alla scoperta delle zone umide dell’area protetta con una sosta a sorpresa durante l’evento ed un brindisi finale per festeggiare la giornata. Il programma a questo LINK.

Sarà davvero un trio di fuoriclasse quello che si esibirà domenica 2 febbraio alle 17.30 nella Sala convegni del Museo di storia naturale in strada Corsini (ex piazza della Palma), per il terzo appuntamento invernale del Festival internazionale “Music & Wine”. Ad esibirsi il “Trio del Sebino” formato dal clarinettista Paolo Beltramini (primo clarinetto dell’Orchestra della Svizzera italiana e solista di fama internazionale), Giorgio Versiglia (docente di fagotto presso il Conservatorio di Bergamo e solista di fama internazionale) e dal pianista Simone Pagani, già vincitore di importanti concorsi pianistici e apprezzato solista con orchestre italiane e straniere. LINK

Tempo di noir al cinema Stella. Da giovedì 30 gennaio fino a domenica 2 febbraio è in programma il film “Villetta con ospiti” di Ivano De Matteo con Marco Giallini, Michela Cescon, Bebo Storti, Vinicio Marchioni. LINK

Arriva in città l’esposizione di opere “Artisti al Quadrivio” alla galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino 100. La mostra aprirà i battenti il 28 gennaio alle 17. Saranno presenti opere di numerosi artisti tra cui Mario Martini, Ugo Attardi, Gioxe De Micheli e molti altri. L’esposizione sarà visibile fino al 9 febbraio 2020, dalle 16 alle 19.

MANCIANO – Domenica 2 febbraio alle 17, al circolo Arci di Manciano si terrà la presentazione del libro “La vera storia della Repubblica delle banane. 1954: La CIA in Guatemala”, con l’autore Francesco Serino e con Franco Dominici, insegnante e socio Arci di Manciano. LINK

MASSA MARITTIMA – Lo Spazio Lb creazioni ospiterà la mostra d’arte contemporanea di Mogando dal titolo “Competition”, a cura di Laura Priami. L’appuntamento è per domenica 2 febbraio dalle 17. L’esposizione sarà visibile fino al 12 febbraio, dal lunedì al sabato, dalle 17 alle 19. LINK

ORBETELLO – In Laguna tornano le maschere e i carri del Carnevaletto da 3 soldi che animeranno il centro storico di Orbetello per tutto il mese di febbraio. Si parte sabato primo febbraio con l’arrivo di Re Carnevale, accompagnato dalle cinque reginette e dalle maschere dei carri dell’edizione 2020, realizzati da Albinia, Fonteblanda, Neghelli, Orbetello centro e Stazione e che sfileranno tutte le domeniche di febbraio con il gran finale in notturna gratuito di sabato 29 febbraio, data in cui è prevista la proclamazione del Carrissimo. LINK

Con la festa della presentazione al tempio di Gesù, la cosiddetta candelora, inizia ufficialmente l’anno gregoriano, indetto dalla diocesi di Pitigliano Sovana Orbetello per celebrare i mille anni dalla nascita di colui che è stato definito il più grande maremmano di tutti i tempi, san Gregorio VII, Ildebrando da Sovana, nato appunto nel paese soranese mille anni fa. Domenica 2 febbraio alle 11, nella cattedrale dei santi Pietro e Paolo di Pitigliano, ci sarà la benedizione delle candele, a seguire la processione e infine sarà celebrata la santa messa.

Le Oasi Wwf della Maremma festeggiano la Giornata mondiale delle zone umide: due giorni di iniziative. Il programma a questo LINK.

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.