Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I ragazzi del Chelli in visita al Parlamento

Più informazioni su

GROSSETO – Un’emozione e un’occasione preziosa per venire a contatto con una delle più significative istituzioni del nostro Paese, là dove si esprime in modo concreto la partecipazione democratica dei cittadini.
E’ quanto hanno potuto vivere gli studenti del secondo e terzo anno della scuola media “Madonna delle Grazie” e gli studenti dei licei classico e scientifico “Chelli” che, accompagnati dalla preside e da alcuni docenti, in due date distinte hanno visitato la Camera dei deputati.

“L’iniziativa – spiega la preside Paola Biondo – si inquadra nel percorso che, fin dalle medie, i nostri studenti affrontano per approcciare l’educazione civica, lo studio delle istituzioni democratiche del nostro Paese e della Costituzione. L’obiettivo finale di questo percorso è per i più piccoli favorire la comprensione di cosa significa essere cittadini di uno Stato democratico e poi diventa -per i liceali- spronare concretamente all’assunzione della responsabilità di un’autentica cittadinanza attiva”.

“Questo tipo di percorso – prosegue –  non è una novità nelle scuole Chelli, che hanno approfondito da anni lo studio di cittadinanza e costituzione, mettendo anche in piedi un laboratorio di cittadinanza attiva e di self-empowerment. In particolare, al liceo uno dei corsi opzionali è proprio quello di diritto, che permette ai ragazzi di conoscere la Costituzione, il contesto che l’ha generata, la cultura che la sottende. Ci è sembrato didatticamente utile che i ragazzi potessero vedere coi loro occhi, entrandovi, quella che resta la sede più significativa ed espressiva della vita democratica del Paese. Per questo, l’intenzione è di rendere questa iniziativa una tappa annuale nel cammino formativo dei nostri studenti, perché acquisiscano maggiore consapevolezza del valore che rivestono le Istituzioni e si appassionino alla Cosa Pubblica”.

Gli studenti, in entrambe le uscite, sono stati condotti in una visita approfondita dei più importanti spazi di palazzo Montecitorio. I ragazzi dei licei hanno assistito anche ad una seduta d’aula potendo, così, vedere in presa diretta il funzionamento dei lavori.
Accanto alla visita alla Camera dei deputati, in entrambe le uscite gli studenti delle scuole Chelli hanno visitato anche la Basilica del Sacro Cuore, opera storica dei Salesiani, costruita grazie a don Bosco, che era solito soggiornarvi quando era a Roma e attuale sede generalizia della congregazione fondata dal santo torinese.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.