Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica: buona la prima dei saltatori grossetani, si migliorano De Simone e Ceccarelli

GROSSETO – Bel debutto nella stagione indoor per i giovani saltatori dell’Atletica Grosseto Banca Tema. La gara di esordio, nell’impianto di Ancona, ha dato subito buoni risultati agli specialisti biancorossi. Sulla pedana del triplo protagonista Andrea De Simone, quinto con il primato personale. Il non ancora 19enne biancorosso ha piazzato un salto da 14.22 migliorandosi di due centimetri. Un risultato significativo per il grossetano allenato da Alessandro Moroni, che conferma il minimo di partecipazione per i prossimi campionati italiani. Al quinto tentativo ha però rimediato un infortunio alla caviglia che lo ha condizionato nella successiva competizione di lungo, dove ha chiuso con 6.62.

 
Progresso anche di Leonardo Ceccarelli. Nell’alto per il 17enne maremmano è arrivata la migliore prestazione in carriera con 1.88, che aggiunge un centimetro al suo record dopo una gara impegnativa, in cui ha saltato per ben dodici volte. Poi nel lungo è atterrato a 5.73. Al femminile Ilaria Furi si è piazzata terza nel lungo under 18 con 5.12, personale indoor e a soli quattro centimetri dal suo primato assoluto. Sui 60 metri invece ha sfiorato di due centesimi il proprio limite con 8″45. Sempre nel lungo Guglielmo Mainetti è stato diciannovesimo con 6.32. Doppio impegno per altri due allievi grossetani: Chiara Capecchi, al personale di 4.34 nel lungo seguito da un 9.76 nel triplo, e Marco Franci, in grado di migliorarsi nel triplo con 11.72 e anche nel lungo portandosi a 5.43. Nel prossimo weekend, ai campionati regionali assoluti di Firenze, saranno di nuovo in azione nel lungo De Simone, Mainetti e Furi, oltre a Ceccarelli nell’alto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.