Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Specie aliene: nelle scuole il progetto didattico di Legambiente

ISOLA DEL GIGLIO – Il progetto Life Asap, co-finanziato dall’Unione europea, è giunto al termine con la giornata conclusiva del percorso didattico sull’isola del Giglio. Nato allo scopo di studiare il tasso di introduzione delle specie aliene invasive (Ias) sul territorio italiano e le strategie per mitigarne gli impatti, particolarmente forti nelle isole, il percorso progettuale ha incontrato l’interesse dei giovani partecipanti, dimostrando l’importanza di mettere in campo simili azioni di sensibilizzazione.

Entrando più nello specifico, Life Asap ha avuto come obiettivo l’aumento della consapevolezza e la partecipazione attiva dei cittadini sul problema delle IAS e la promozione di una corretta ed efficace gestione delle Ias da parte degli enti pubblici preposti, grazie alla piena attuazione del regolamento europeo in materia di specie aliene invasive. Alla percorso progettuale sull’Isola del Giglio hanno partecipato, con la supervisione di Legambiente, le classi terza, quarta e quinta della scuola primaria di Giglio Castello, dando forma ad un lavoro di confronto e approfondimento realizzato tra la fine di novembre e la metà di gennaio che ha visto l’organizzazione della giornata conclusiva presso la sede della scuola con la presentazione degli elaborati e la proiezione del video di progetto.

“Ancora una volta – ha dichiarato Angelo Gentili della segreteria nazionale di Legambiente – ci troviamo di fronte ad un traguardo importante, raggiunto da uno dei molti progetti di sensibilizzazione che noi di Legambiente riteniamo cruciali. Solo attraverso una sensibilizzazione costante e fornendo strumenti attraverso i quali acquisire una sempre maggiore consapevolezza si avrà la possibilità di fare fronte alle sfide di oggi e di domani. Ciò vale ancor di più – ha continuato Gentili – quando questi percorsi vengono attivati con i giovani studenti, nelle cui mani si trovano le sorti del nostro domani. Orgogliosi del percorso di LIFE ASAP, consideriamo questo traguardo come un nuovo punto di partenza per noi e per tutti coloro che hanno preso parte al percorso”.

“Non ho alcun dubbio nel ritenere assolutamente positiva l’esperienza di educazione e formazione ASAP, – dichiara il sindaco dell’isola del Giglio, Sergio Ortelli – organizzata da Legambiente al Giglio in collaborazione con il Comune e con la Scuola primaria del Castello. Ho condiviso l’iniziativa, seguita personalmente da Nunzio d’Apolito, che va avanti da diversi mesi, ma dopo l’incontro con i bambini sono rimasto ulteriormente soddisfatto per il grado di apprendimento del progetto e per la disinvoltura con cui hanno esposto i temi apprezzandone il grado di consapevolezza acquisito. Ringrazio la maestra Rosa Mattera e le sue colleghe per aver sostenuto la fase educativa e naturalmente ringrazio Nunzio d’Apolito di Legambiente per la grande attenzione posta nei confronti dei nostri ragazzi che ricordo frequentano una scuola su un’isola”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.