Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend: presepi, mercatini, piste di ghiaccio, mongolfiere. Tutti gli eventi in Maremma

GROSSETO – Il periodo natalizio in Maremma è ricco di eventi: fiere, mercatini, laboratori per bambini, ma anche spettacoli, mostre, e eventi sportivi. Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere del fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 27 DICEMBRE

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – L’ultimo fine settimana del 2019 e nel primo weekend del 2020 torna, in versione natalizia, lo “Street food castiglionese”. Sempre venerdì 27 dicembre, alle 16 Palazzo Centurioni, nel cuore del borgo medioevale, ospiterà “Cenerentola” lo spettacolo teatrale a ingresso gratuito per i bambini dai 5 ai 12 anni, messo in scena da “Tetro studio”. LINK

CIVITELLA PAGANICO – Venerdì 27 dicembre, la rassegna “Accendiamo il Natale” organizzata dal comune di Civitella Paganico propone attrazioni per grandi e piccini. Il pomeriggio la casa di Babbo Natale in Corso Fagarè si potrà visitare dalle 15.30 alle 17:30. Alle 21, invece, nella cornice suggestiva della Chiesa di San Michele Arcangelo si esibiscono i Vocal Blue Trains, un gruppo vocale di trentasette membri, fondato e diretto da Alessandro Gerini, cantante e arrangiatore italo-polacco. Vocal Blue Trains è una realtà poliedrica che sposa l’impronta corale del gospel e della polifonia tradizionale con le moderne sonorità della musica elettronica. Entrata libera. Per info: Ufficio Comune al numero 0564/900409 o pagina FB Comune di Civitella Paganico.

GROSSETO – Una storia d’amore, ma anche la storia di un grande musicista e poeta. E’ quella che racconta lo scrittore Alessandro Angeli nel libro “Pam e Jim. Una preghiera americana”, pubblicato con Ortica Editrice, di cui si parlerà venerdì 27 dicembre alle 18.30 alla libreria QB Viaggi di carta in piazza Pacciardi a Grosseto. LINK

Cinema d’autore allo Stella. Da venerdì 27 dicembre a mercoledì 1 gennaio è in programma la commedia “The Farewell – Una bugia buona”, film diretto da Lulu Wang. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MASSA MARITTIMA – La rassegna “Accendiamo il Natale” organizzata dal comune di Civitella Paganico propone una settimana ricca di attrazioni: dai concerti gospel nelle chiese all’Antico teatro dei burattini di Firenze. Inoltre la casa di Babbo Natale in Corso Fagarè, a Paganico, si potrà visitare il 27, 28 e 29 dicembre tutti i pomeriggi dalle ore 15.30. Il programma a questo LINK.

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Con “Tesori di famiglia” la città di Massa Marittima ripercorre le tappe dell’associazionismo cooperativo mettendo in mostra foto e oggetti e dando spazio ai ricordi e alle testimonianze, dal passato ai giorni nostri, con una mostra presso la biblioteca comunale “Gaetano Badii” in Piazza XXIV Maggio. La mostra resterà visitabile fino al 6 gennaio 2020. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 14-19; giovedì e sabato 9-13. Le scuole possono prenotarsi: Tel. 0566.906293 (orari di apertura della biblioteca). LINK

A Massa Marittima, il gioiello dell’alta Maremma in provincia di Grosseto, dal 7 dicembre al 6 gennaio, l’atmosfera natalizia si trasforma in magia tra i vicoli del borgo. Il comitato “La casina di Babbo Natale”, insieme a ragazze e ragazzi volontari, hanno ricostruito ambienti curati fin nei minimi particolari: la tana del Grinch, il Polo nord, la casa di Babbo Natale, il bosco con l’albero parlante, il laboratorio degli elfi. Un mondo incantato che illumina di gioia gli occhi dei bambini e regala agli adulti il calore della festa più bella dell’anno. Il Villaggio, situato nel vicolo Porte, sotto la stupenda Piazza del Duomo, è aperto ai visitatori dalle 17 alle 20 nei giorni 7-8-14-15-21-22-23-24-26-27-28-29-30 dicembre e 5-6 gennaio.

Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. Inaugurazione sabato 21 dicembre alle 18. LINK

MONTE ARGENTARIO – Il primo degli appuntamenti con la musica gospel nel cartellone degli eventi messo a punto dal Comune di Monte Argentario per le festività è per venerdì 27 dicembre alle ore 21,30 a Porto Santo Stefano all’Auditorium ex Onmi, ad esibirsi sarà il coro Sisters and Brothers Gospel Choir Ensemble, che tornerà anche ad anno nuovo, il 3 gennaio a Porto Ercole. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SANTA FIORA – Venerdì 27 dicembre, alle 21, a Santa Fiora, uno dei Borghi più Belli d’Italia, torna il presepe vivente con gli antichi mestieri, i centurioni, i pastori e i re Magi. La natività sarà allestita nel ghetto ebraico. LINK

SABATO 28 DICEMBRE

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – L’ultimo fine settimana del 2019 e nel primo weekend del 2020 torna, in versione natalizia, lo “Street food castiglionese”. LINK

CIVITELLA PAGANICO – La redazione del periodico “Il Civitellino”, in collaborazione con la Pro Loco di Civitella Marittima, presenta la proiezione di un filmato inedito di Civitella degli anni ’30 gentilmente concesso dal Michele Neri, che parteciperà attivamente all’incontro, il cui nonno paterno ha abitato, nel periodo, in piazza del Re, oggi piazza del Popolo. Inoltre verranno proiettate circa 100 fotografie che spaziano dal 1928 agli anni ’60 dell’archivio del giornalista Aristide Bartalucci, gentilmente concesse dalla nipote Maria Grazia Stoppa, che parteciperà all’incontro con i suoi ricordi Civitellini. La ricerca del materiale e la lavorazione è stata curata da Gianfranco Franceschini. L’incontro si terrà sabato 28 dicembre alle 21 nella sala degli Usi Civici in via Roma 5 a Civitella Marittima, ed al termine la Pro Loco offrirà un rinfresco.

FOLLONICA – Follonica in Mongolfiera” svela le sue date: il festival si terrà all’Ippodromo dei Pini di Follonica sabato 28 e domenica 29 dicembre 2019, durante le festività natalizie. Si tratta di una manifestazione per tutte le età, che si svolgerà fin dalle prime ore del mattino, quando prenderanno forma i “giganti dell’aria”. LINK

Una passeggiata, un buon film e tanto divertimento. È l’offerta per i più piccoli pensata dal Piccolo Cineclub Tirreno e dalla Ludoteca Il Paese Sottosopra della associazione Gruppo Solidarietà Heos APS per sabato 28 dicembre. Alle ore 17,30 nella sala Tirreno, in via Bicocchi 53, sarà proiettato il film di animazione “La famosa invasione degli orsi in Sicilia”, tratta dall’omonimo romanzo di Dino Buzzati. LINK

Sabato 28 dicembre, alle 21.30 al Teatro Fonderia Leopolda, il Laboratorio dello spettacolo presenta la nuova produzione 2019, “Scheletri in giardino”, una commedia brillante per la regia di Paolo Portanti. LINK

GROSSETO – Sabato 28 dicembre alle 21, al Teatro Moderno va in scena Canto Libero – Omaggio alle canzoni di Battisti e Mogol Arriva a Grosseto  lo spettacolo ormai acclamato in tutti i teatri d’Italia nonché il preferito da Mogol. Un tuffo nelle canzoni più belle del mitico duo che ha cambiato la storia della musica italiana, interpretate magicamente da una band di 10 musicisti straordinari in uno spettacolo curato nei minimi particolari. LINK

Tornano gli appuntamenti del Festival Resistente. Sabato 28 dicembre alle 18.30, alla libreria Qb Viaggi di carta in piazza Pacciardi a Grosseto l’incontro “Parliamo di cittadinanza” con la partecipazione di Arber Agalliu del movimento “Italiani senza cittadinanza”. L’iniziativa è promossa dal Festival Resistente in collaborazione con Qb Viaggi di carta e con il patrocinio del Cesvot. LINK

Continuano gli eventi natalizi del Museo archeologico e d’arte della Maremma rivolti ai più piccoli. Sabato 28 dicembre, alle 16:15 o alle 17:30, i bambini dai 6 ai 12 anni sono invitati a partecipare all’Archeotombola, un’occasione divertente per imparare la storia centenaria del Museo e della sua collezione. Ambo, terno, quaterna, cinquina e tombola vi stanno aspettando. Costo dell’attività: 1 euro. Per prenotarsi: 0564 488752.

Cinema d’autore allo Stella. Da venerdì 27 dicembre a mercoledì 1 gennaio è in programma la commedia “The Farewell – Una bugia buona”, film diretto da Lulu WangLINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

Al via “Batignano e i suoi presepi”: un mesi di eventi tra occasioni di svago e aggregazione, iniziative collegate al libro, come vetrine sulle ultime uscite editoriali, laboratori creativi, incontri con gli autori, ma anche attività ludiche e didattiche. Il programma completo a questo LINK.

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

L’associazione culturale Galleria Eventi è lieta di presentare la tradizionale collettiva natalizia. La mostra, dal titolo “Natale a casa Eventi”, sarà inaugurata sabato 21 dicembre alle 17,30, ed è il risultato di una riflessione sull’attività dell’associazione. Dal 21 al 31 dicembre, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, la mostra resterà aperta tutti i giorni con orario 17,30-19,30. LINK

Si chiama “Materia. Forma. Struttura. Dialogo tra tradizione e innovazione” l’originale percorso che, nello storico Villino Pastorelli, si articola nelle due personali d’arte che Fidia ha voluto donare ai grossetani a partire da questo dicembre all’interno del proprio show-room in via Fallaci. Le opere fotografiche di Giuseppe Orfino e quelle in ceramica di Petra Paoli saranno visibili fino all’1 marzo 2020, ad ingresso gratuito, nelle ore di apertura dello show-room, dal lunedì al sabato. La curatrice della mostra fotografica è Alessandra Barberini, storica dell’arte. LINK

MANCIANO – Sabato 28 dicembre torna la Festa dei Soci Arci Manciano. Alle 17 assemblea straordinaria dei soci: breve relazione del Consiglio direttivo sulle attività sociali svolte nell’anno sociale e sui programmi per il nuovo anno; messaggio del presidente Orezio Marretti; promozione del tesseramento 2019-2020 e del 10imo calendario Arci 2020. A seguire: tombola con “ricchi premi e cotillons”. Alle 20 cena a sottoscrizione per sostenere le attività del Circolo (prenotazioni entro il 27 dicembre allo 0564-629591 o in sede). Dopo la cena la tradizionale panfortata sociale.

MASSA MARITTIMA – A Massa Marittima, il gioiello dell’alta Maremma in provincia di Grosseto, dal 7 dicembre al 6 gennaio, l’atmosfera natalizia si trasforma in magia tra i vicoli del borgo. Il comitato “La casina di Babbo Natale”, insieme a ragazze e ragazzi volontari, hanno ricostruito ambienti curati fin nei minimi particolari: la tana del Grinch, il Polo nord, la casa di Babbo Natale, il bosco con l’albero parlante, il laboratorio degli elfi. Un mondo incantato che illumina di gioia gli occhi dei bambini e regala agli adulti il calore della festa più bella dell’anno. Il Villaggio, situato nel vicolo Porte, sotto la stupenda Piazza del Duomo, è aperto ai visitatori dalle 17 alle 20 nei giorni 7-8-14-15-21-22-23-24-26-27-28-29-30 dicembre e 5-6 gennaio.

Proseguono gli eventi del programma “Natale a Massa Marittima” organizzati dal Comune di Massa Marittima, Pro Loco, Associazione La Casina di Babbo Natale, l’Associazione delle Brutte Persone con la collaborazione del Centro Commerciale Naturale e dei Terzieri. Il programma a questo LINK.

La rassegna “Accendiamo il Natale” organizzata dal comune di Civitella Paganico propone una settimana ricca di attrazioni: dai concerti gospel nelle chiese all’Antico teatro dei burattini di Firenze. Inoltre la casa di Babbo Natale in Corso Fagarè, a Paganico, si potrà visitare il 27, 28 e 29 dicembre tutti i pomeriggi dalle ore 15.30. Il programma a questo LINK.

Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. Inaugurazione sabato 21 dicembre alle 18. LINK

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Con “Tesori di famiglia” la città di Massa Marittima ripercorre le tappe dell’associazionismo cooperativo mettendo in mostra foto e oggetti e dando spazio ai ricordi e alle testimonianze, dal passato ai giorni nostri, con una mostra presso la biblioteca comunale “Gaetano Badii” in Piazza XXIV Maggio. La mostra resterà visitabile fino al 6 gennaio 2020. Orari: lunedì, martedì, mercoledì e venerdì 14-19; giovedì e sabato 9-13. Le scuole possono prenotarsi: Tel. 0566.906293 (orari di apertura della biblioteca). LINK

MONTE ARGENTARIO – Tempo di tombolate per i quattro Rioni del Palio Marinaro dell’Argentario che organizzano serate di svago e divertimento per i rionali. Così, il Rione Croce invita tutti nella propria sede in via dell’Archetto nei giorni 6, 13, 21, 27 dicembre con inizio alle 21. Il Rione Fortezza terrà invece le sue tombolate all’interno dell’auditorium ex Onmi a partire dalle 21 nei giorni 13, 20 dicembre e 3 gennaio. Sempre all’ex Onmi si terranno le tombolate del Rione Pilarella, i giorni scelti sono il 4, 12, 19 dicembre ed il 4 gennaio alle 21. Numerose anche le tombolate del Rione Valle, tutte in sala Gasparrini presso la chiesa dell’Immacolata con inizio alle 21, queste le date 3, 5, 12, 17, 19, 23, 27 dicembre e il 5 gennaio.

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SEMPRONIANO – A Semproniano sabato 28 dicembre, in via Vico Consorti, dalle 11 Mercatino di Natale. Artigiani del legno, cucito creativo e cuscini, ceramiche, gioielli, colature di resina, abbigliamento e prodotti locali. Sarà possibile gustare panini con salsiccia alla brace accompagnati da buon vino. E per i più piccoli, truccabimbi e dolci di ogni tipo. Alle 17 Alter Echo, duo acustico con voce e chitarra, in piazza della Chiesa di San Giovanni Battista.

DOMENICA 29 DICEMBRE.

ARCIDOSSO – Tanti presepi, grandi, piccoli o piccolissimi sono stati allestiti nelle vie di Salaiola (Arcidosso), minuscolo paese amiatino che sembra a sua volta un presepe. I suoi abitanti e l’associazione l’Aquilaia tengono molto all’iniziativa, che fonde lo spirito natalizio con la tradizione e la poesia: accanto ad ogni presepe si possono infatti trovare dei versi, a formare un percorso interiore oltre che una piacevole passeggiata. I presepi saranno visibili fino al 6 gennaio 2020. LINK

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – L’ultimo fine settimana del 2019 e nel primo weekend del 2020 torna, in versione natalizia, lo “Street food castiglionese”. Domenica 29, dalle 8:30 fino a sera in piazza Orsino Orsini si terrà la manifestazione “Aspettando capodanno – 360° di solidarietà” organizzata dalle associazioni locali di volontariato: Comitato della Cri di Castiglione della Pescaia, “Insieme in rosa”, il distaccamento della VAB e la Confraternita della Misericordia di Buriano. Nei vari gazebo i bambini potranno prendere parte a molte attività come il “Trucca bimbi”, assistere a dimostrazioni cinofile di salvataggio, a quelle di pronto soccorso e vedranno in azione il ciuchino della Pet terapy. LINK

CINIGIANO – Un presepe vivente originalissimo, che si snoda in un percorso di 400 metri all’interno del bosco di Monticello Amiata, nel comune di Cinigiano. Oltre 50 i figuranti in abiti d’epoca che daranno vita alla rappresentazione. Anche gli animali del presepe sono tutti veri, il bue e l’asinello, le pecore, le galline. La prima edizione del presepe vivente nel bosco di Monticello Amiata, nel comune di Cinigiano, sarà inaugurata giovedì 26 dicembre. L’iniziativa sarà replicata nei giorni 29 dicembre e 6 gennaio a partire dalle ore 17. LINK

FOLLONICA – Follonica in Mongolfiera” svela le sue date: il festival si terrà all’Ippodromo dei Pini di Follonica sabato 28 e domenica 29 dicembre 2019, durante le festività natalizie. Si tratta di una manifestazione per tutte le età, che si svolgerà fin dalle prime ore del mattino, quando prenderanno forma i “giganti dell’aria”. LINK

GROSSETO – Cinema d’autore allo Stella. Da venerdì 27 dicembre a mercoledì 1 gennaio è in programma la commedia “The Farewell – Una bugia buona”, film diretto da Lulu WangLINK

La Diocesi di Grosseto organizza, ormai da anni, nella domenica successiva al Natale, un concerto con il coro diocesano “Gaudete”, diretto da Luca Bernazzani, responsabile del settore musica sacra dell’ufficio liturgico diocesano, offre un concerto natalizio. L’appuntamento, quest’anno, è per domenica 29 dicembre, alle 18.15, nella chiesa parrocchiale del Cottolengo, in via Scansanese, a Grosseto. Il coro proporrà le più conosciute ed amate arie natalizie, assieme a brani più intimi ed introspettivi della storia della musica. LINK

Sabato 21 dicembre alle 11 è stata inaugurata, all’ex-Frantoio, al Centro Visite del Parco della Maremma, la mostra, formata da 14 pannelli bilingue (italiano/inglese), dal titolo “Leonardo da Vinci un genio…di cuoco”, curata da Elisabetta Del Dottore ed organizzata dalla Ati Guide di Maremma. Fino al 7 gennaio 2020 sarà possibile visitare la mostra, ospitata al Parco della Maremma, attraverso la quale sei potrà approfondire la conoscenza del celeberrimo artista e inventore toscano. LINK

Al via “Batignano e i suoi presepi”: un mesi di eventi tra occasioni di svago e aggregazione, iniziative collegate al libro, come vetrine sulle ultime uscite editoriali, laboratori creativi, incontri con gli autori, ma anche attività ludiche e didattiche. Il programma completo a questo LINK.

La Galleria d’Arte “Il Quadrivio” è giunta al suo terzo Natale. Per l’occasione, la titolare Patrizia Zuccherini organizza una mostra di artisti vari sul tema della Natività “La magia del Natale”. La mostra, inaugurata mercoledì 18 dicembre, e sarà visibile fino al 6 gennaio prossimo con orario 16-19. LINK

L’associazione culturale Galleria Eventi è lieta di presentare la tradizionale collettiva natalizia. La mostra, dal titolo “Natale a casa Eventi”, sarà inaugurata sabato 21 dicembre alle 17,30, ed è il risultato di una riflessione sull’attività dell’associazione. Dal 21 al 31 dicembre, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, la mostra resterà aperta tutti i giorni con orario 17,30-19,30. LINK

MASSA MARITTIMA – Si svolgerà a Massa Marittima  domenica 29 dicembre alle 15, ritrovo al Museo di San Pietro all’Orto Corso Diaz 36, la visita guidata “Massa Marittima ed il Medioevo dorato di Ambrogio Lorenzetti”. Un itinerario alla scoperta del centro storico della città e alle pitture del Lorenzetti presso il Museo di San Pietro all’Orto dove è custodito uno dei capolavori del maestro senese, la Maestà. Un’opera a tempera e oro su tavola, realizzata intorno al 1335 per gli eremiti agostiniani della chiesa San Pietro all’Orto, che rappresenta tutt’altro che una Maestà tradizionale. LINK

Proseguono gli eventi del programma “Natale a Massa Marittima” organizzati dal Comune di Massa Marittima, Pro Loco, Associazione La Casina di Babbo Natale, l’Associazione delle Brutte Persone con la collaborazione del Centro Commerciale Naturale e dei Terzieri. Il programma a questo LINK.

A Massa Marittima, il gioiello dell’alta Maremma in provincia di Grosseto, dal 7 dicembre al 6 gennaio, l’atmosfera natalizia si trasforma in magia tra i vicoli del borgo. Il comitato “La casina di Babbo Natale”, insieme a ragazze e ragazzi volontari, hanno ricostruito ambienti curati fin nei minimi particolari: la tana del Grinch, il Polo nord, la casa di Babbo Natale, il bosco con l’albero parlante, il laboratorio degli elfi. Un mondo incantato che illumina di gioia gli occhi dei bambini e regala agli adulti il calore della festa più bella dell’anno. Il Villaggio, situato nel vicolo Porte, sotto la stupenda Piazza del Duomo, è aperto ai visitatori dalle 17 alle 20 nei giorni 7-8-14-15-21-22-23-24-26-27-28-29-30 dicembre e 5-6 gennaio.

La rassegna “Accendiamo il Natale” organizzata dal comune di Civitella Paganico propone una settimana ricca di attrazioni: dai concerti gospel nelle chiese all’Antico teatro dei burattini di Firenze. Inoltre la casa di Babbo Natale in Corso Fagarè, a Paganico, si potrà visitare il 27, 28 e 29 dicembre tutti i pomeriggi dalle ore 15.30. Il programma a questo LINK.

Dal 21 dicembre al 31 gennaio Galleria Spaziografico, nel centro storico di Massa Marittima, vi aspetta per visitare il nuovo spazio espositivo e la mostra “L’espressività del tondo”. In esposizione opere di piccolo e unico formato, il tondo appunto, una proposta estetica inconsueta, affascinante e dal forte carattere. Inaugurazione sabato 21 dicembre alle 18. LINK

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

ORBETELLO – Gli esperti del Wwf metteranno a disposizione i loro potenti cannocchiali per osservare fenicotteri, aironi, anatre e molto altro, fornendo spiegazioni e svelando interessanti curiosità sui pennuti che ogni anno migrano nella Laguna di Orbetello. Appuntamento domenica 29 dicembre alle 14 al parcheggio dell’Ospedale di Orbetello. Offerta minima 5 euro. Il ricavato sarà interamente devoluto alla ricostruzione dell’Oasi Wwf Lago di Burano, la prima oasi d’Italia, colpita duramente dagli eventi calamitosi del mese scorso. Info wwfgrosseto@gmail.com.

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SORANO – La riapertura del museo di San Mamiliano a Sovana dopo il furto delle monete d’oro conosce un altro evento: il concerto di Jacopo Palla, chitarrista, e della solista Caterina Petrignani, che si terrà domenica 29 dicembre alle 17 nel Museo (ingresso gratuito), organizzato dal Comune con la collaborazione del parco archeologico della città del tufo, dei Musei di Maremma e di Sovana Aperta. Sempre in San Mamiliano prosegue sino al 6 gennaio la mostra a cura di Stefano Lumini con il materiale per il wargame dell’Associazione fiorentina battaglie di scala. LINK

A Sorano, sino al 6 gennaio, si può visitare nel centro storico la mostra di presepi artistici, giunta all’ottava edizione e organizzata dalla Pro Loci di Sorano. LINK

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.