Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Natale 2019 in Toscana: tutti i mercatini nelle più belle città e borghi della regione

Più informazioni su

GROSSETO – Con l’arrivo del Natale città e borghi risplendono di luci e si animano di eventi. Tra i più apprezzati, i mercatini. Ecco l’elenco dei mercatini natalizi da non perdere nelle più belle città e borghi di Toscana.

Firenze e dintorni

Uno dei più conosciuti mercatini di Natale a Firenze è il Weihnachtsmarkt, l’appuntamento tradizionale con l’artigianato e i sapori della Germania. Dal 23 novembre al 22 dicembre, come ogni anno, il mercatino si svolge in piazza Santa Croce, nelle casette di legno addobbate in stile natalizio. Il profumo di saporiti wurstel e sostanziosi stinchi di maiale cotti sulla brace, i bretzel, lo strudel e altre prelibatezze pervadono l’aria e invitano i visitatori a cedere alle tentazioni della gola, magari accompagnando il tutto con un bel boccale di birra spillato sul momento.

A Villa Montalvo e nel centro storico di Campi Bisenzio tutto pronto per ‘Il Mondo di Babbo Natale’ dal 16 novembre al 22 dicembre.

Empoli si tinge di magia con i mercatini di Natale in piazza della Vittoria. Dal 30 novembre al 24 dicembre in mostra le tipiche casette di legno e prodotti enogastronomici e artigianali italiani.

A Fucecchio si aprono le magiche porte di ‘Natalia’ il magico paese con luci, colori, i suoi banchini, il laboratorio degli elfi, gli squisiti dolci di pasticceria e l’incredibile parata di Babbo Natale sul carro delle renne. Non mancheranno Rudolph, la regina del ghiaccio e tanti personaggi che regaleranno ai più piccoli tanto divertimento. Natalia Magic Christmas sarà aperto presso il Chiostro dei Frati in piazza La Vergine, nei giorni 1, 8, 15, 22 dicembre 2019 e il 6 gennaio 2020. L’ingresso è gratuito.

Siena e dintorni

A Siena dal 16 novembre al 24 dicembre si terrà il ‘Villaggio di Natale’, la città del palio si veste di magia per regalare a grandi e piccini un’esperienza indimenticabile. Da Piazza Matteotti alla Lizza si snoderà un ricco Mercatino di Natale che ospiterà anche gli artigiani del Presepe di San Gregorio Armeno di Napoli.

Abbadia San Salvatore, nel cuore dell’Amiata senese, si prepara ad una grande festa. Anche quest’anno torna la tradizione delle fiaccole con un ricchissimo cartellone che dai primi di dicembre fino alla vigilia condurrà cittadini e visitatori alla scoperta di una montagna diversa, dove si scia, ma non solo. Ogni weekend, infatti, ci saranno mercatini, musiche, laboratori, mostre di presepi e molto altro ancora. I profumi e i sapori del periodo natalizio invaderanno le vie del borgo medievale che vivrà il momento clou il 24 dicembre, la celebre Notte delle Fiaccole.

Chianciano Terme, invece, dal 23 novembre al 6 gennaio, si trasforma nel Paese di Babbo Natale. Scenografie fatte di luci, alberi, stelle e proiezioni guideranno i visitatori attraverso un mondo incantato. Anche il trenino turistico “Termalino” si trasformerà per l’occasione per diventare il “Polar Express” e portare grandi e piccini per le vie di tutto il paese. Il clou della manifestazione sarà la dimora di Babbo Natale con tante attività per i più piccoli e il mercatino all’esterno.

A Montepulciano, la festa natalizia inizia il 16 novembre per concludersi il 6 gennaio con il Villaggio di Natale.

Pistoia e dintorni

Dal 9 novembre al 6 gennaio Montecatini Terme diventa la Città del Natale, con il mercatino natalizio, la Casa di Babbo Natale, la ruota panoramica, la pista da pattinaggio e tante attrazioni per i più piccoli.

Lucca e dintorni

A Verciano, frazione di Capannori, va in scena PreGustando il Natale con mercatini di prodotti artigianali e stand gastronomici, nei weekend del 7-8 e 14-15 dicembre.

Arezzo e dintorni

Dal 16 novembre al 6 gennaio Arezzo diventa Città del Natale, con tantissimi eventi speciali per grandi e piccini. Al Prato sarà allestito il Christmas Village, con una grande ruota panoramica e la pista per pattinare sul ghiaccio, mentre in Piazza Grande tornano i mercatini del Villaggio Tirolese, il più grande in Italia fuori dai confini del Tirolo, con le sue 34 casette di legno e la baita dove saranno servite birre e squisiti piatti tipici, dai canederli agli spatzle e polenta. All’interno del Palazzo della Fraternita dei Laici la Casa di Babbo Natale offrirà laboratori per bambini e la possibilità di scattarsi una foto con Santa Claus.

A Lucignano, il romantico borgo dell’Aretino, l’ultimo weekend prima di Natale torna l’Antica Fiera del Ceppo. Presepi, giocattoli in legno, bambole di pezza, addobbi natalizi e articoli artigianali in pelle ispirano i regali speciali, mentre i dolci tradizionali del periodo, oltre a tartufi e pecorini, miele e marmellate, allietano i buongustai.

Pisa

Il 13, 14 e 15 arriva la Fabbrica di Babbo Natale agli Arsenali repubblicano in via Bonanno, Pisano, 2.

Grosseto e dintorni

Tutti gli eventi li trovate sulla nostra rubrica settimanale #tuttoweekend o sul nostro sito nella sezione eventi.

Fonte: inToscana.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.