Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend: il fine settimana in Maremma tra spettacoli, concerti, libri e mostre

GROSSETO – L’autunno è una stagione ricca di eventi: fiere, manifestazioni dedicate al buon cibo e al vino, ma anche spettacoli, mostre, trekking. Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere del fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 22 NOVEMBRE

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

FOLLONICA – Venerdì 22 novembre appuntamento alla Libreria Altrimondi per festeggiare i 10 anni di vita del Punto di Ascolto Antiviolenza Olympia de Gouges di Follonica. LINK

GROSSETO – Dal 9 al 23 novembre il Museo di Storia naturale ospiterà la 16esima edizione del “Giannetti international guitar festival”, la kermesse dedicata a tutte le sfumature di uno degli strumenti più amati al mondo: la chitarra. La direzione artistica del festival è affidata a Fabio Montomoli, punto di riferimento della chitarra sul territorio fin dalla prima edizione. Il concerto di inaugurazione avrà luogo sabato 9 novembre con il recital di Antonio Molfetta, artista dotato di una grande sensibilità musicale, il quale si esibirà con un programma che abbraccerà le varie epoche d’oro della chitarra. LINK

Protagonisti del libro che si presenta venerdì 22 novembre alle 18.30 alla libreria Qb Viaggi di carta in piazza Pacciardi sono i Balcani. Si intitola “Dove iniziano i Balcani” e le autrici Francesca Cosi e Alessandra Repossi saranno presenti per rispondere alle domande dei presenti su questa terra ancora sconosciuta per molti. LINK

Le “Trame urbane” di Grosseto a Aurelia antica shopping center. Da sabato 16 a domenica 24 novembre, infatti, il centro commerciale ospiterà in galleria una mostra curata e prodotta dal fotografo Michele Fusco: una serie di immagini che ritraggono la città da punti di vista e prospettive originali e inedite. Centro commerciale compreso: tra gli scatti ci sono anche alcune suggestive inquadrature di Aurelia antica shopping center. Il pubblico potrà ammirare la rassegna di immagini in quattro espositori disposti in quattro diversi corridoi del centro commerciale, per un totale di 32 fotografie che raccontano una Grosseto affascinante, ripresa in momenti di equilibrio armonico tra linee, luce e colori. LINK

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

Un film tratto dal libro di Pietro Criaco “Via dall’Aspromonte” è la proposta del fine settimana del Cinema Stella. Da giovedì 21 fino a domenica 24 novembre lo schermo della sala di via Mameli a Grosseto è per “Aspromonte – La terra degli ultimi” di Mimmo Calopresti. Il film interpretato da Marcello Fonte, Valeria Bruni Tedeschi, Francesco Colella ed è ambientato ad Africo (Reggio Calabria). LINK

“Labile confine”: è il titolo della mostra della pittrice Luisa Calabrese che sarà inaugurata martedì 19 novembre alla galleria “Il Quadrivio” in viale Sonnino 100. La mostra sarà visibile fino all’1 dicembre con orario 16,30 – 19,30. LINK

Dal 21 novembre all’1 dicembre la Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, ospiterà la mostra personale di Daniele Fabiani “Sintesi paesaggistica e nature morte”. Un’ occasione unica perché per la prima volta l’autore presenterà al pubblico una serie di opere fotografiche che hanno per tema la natura morta e il paesaggio. LINK

MASSA MARITTIMA – Appuntamento venerdì 22 novembre alle 17 alla Biblioteca Comunale Gaetano Badii di Massa Marittima, piazza XXIV maggio, per parlare del progetto del Memoriale della strage nazifascista di Niccioleta e dei “Paesaggi della memoria”. LINK

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie (1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SABATO 23 NOVEMBRE

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

FOLLONICA – Sabato 23 novembre alle 21.30 riparte la stagione cinematografica promossa dall’associazione Piccolo Cineclub Tirreno di Follonica. Sarà la commedia d’autore “L’ospite” di Duccio Chiarini ad aprire la nuova programmazione. Entrambi gli attori protagonisti del film saranno ospiti dell’evento per presentare il film: Silvia D’Amico (tra i tantissimi film e serie tv cui ha partecipato ricordiamo “Squadra Antimafia”, “I delitti del BarLume”, “Non essere cattivo”, “Orecchie”, “Hotel Gagarin”) e Daniele Parisi (“Orecchie”, “Troppa grazia”, “Il contagio”). LINK

GROSSETO – Un percorso alla scoperta dell’affascinante mondo del vino prenderà il via dal 5 ottobre e proseguirà fino a dicembre, all’interno dei negozi Conad di Grosseto, in via Clodia e via Senegal. In tutto saranno 12 le giornate di degustazione, sei in via Clodia e sei in via Senegal, con orario 10-13 e 15-20, durante le quali i sommelier FISAR si occuperanno della presentazione delle aziende vinicole e della degustazione. Ecco le date: sabato 5 ottobre, via Clodia; sabato 12 ottobre via Senegal; sabato 19 ottobre via Clodia, sabato 26 ottobre via Senegal; sabato 2 novembre via Clodia; sabato 9 novembre via Senegal; sabato 16 novembre via Clodia; sabato 23 novembre via Senegal; sabato 30 novembre via Clodia; sabato 7 dicembre via Senegal; sabato 14 dicembre via Clodia; sabato 21 dicembre via Senegal. LINK

Dal 9 al 23 novembre il Museo di Storia naturale ospiterà la 16esima edizione del “Giannetti international guitar festival”, la kermesse dedicata a tutte le sfumature di uno degli strumenti più amati al mondo: la chitarra. La direzione artistica del festival è affidata a Fabio Montomoli, punto di riferimento della chitarra sul territorio fin dalla prima edizione. Il concerto di inaugurazione avrà luogo sabato 9 novembre con il recital di Antonio Molfetta, artista dotato di una grande sensibilità musicale, il quale si esibirà con un programma che abbraccerà le varie epoche d’oro della chitarra. LINK

“Salute e prevenzione, le buone pratiche sul territorio” è il titolo dell’incontro organizzato per sabato 23 novembre, dalle 9 alle 12.30, nella sala “Marraccini” di banca Tema in corso Carducci a Grosseto, dal Comitato di partecipazione della Società della salute grossetana. LINK

Sabato 23 novembre, ore 21, appuntamento con lo spettacolo “Classical italian songs and latin-jazz” che metterà in scena l’affascinante voce di Alessia Martegiani e la magica chitarra di Maurizio Di Fulvio. L’evento chiude la 16esima edizione del “Giannetti international guitar festival”, la kermesse dedicata a tutte le sfumature di uno degli strumenti più amati al mondo: la chitarra. LINK

Un film tratto dal libro di Pietro Criaco “Via dall’Aspromonte” è la proposta del fine settimana del Cinema Stella. Da giovedì 21 fino a domenica 24 novembre lo schermo della sala di via Mameli a Grosseto è per “Aspromonte – La terra degli ultimi” di Mimmo Calopresti. Il film interpretato da Marcello Fonte, Valeria Bruni Tedeschi, Francesco Colella ed è ambientato ad Africo (Reggio Calabria). LINK

Le “Trame urbane” di Grosseto a Aurelia antica shopping center. Da sabato 16 a domenica 24 novembre, infatti, il centro commerciale ospiterà in galleria una mostra curata e prodotta dal fotografo Michele Fusco: una serie di immagini che ritraggono la città da punti di vista e prospettive originali e inedite. Centro commerciale compreso: tra gli scatti ci sono anche alcune suggestive inquadrature di Aurelia antica shopping center. Il pubblico potrà ammirare la rassegna di immagini in quattro espositori disposti in quattro diversi corridoi del centro commerciale, per un totale di 32 fotografie che raccontano una Grosseto affascinante, ripresa in momenti di equilibrio armonico tra linee, luce e colori. LINK

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

Sabato 23 novembre alle 16, al Museo archeologico e d’arte della Maremma si tiene la presentazione virtuale di una sala del Museo diocesano progettata in occasione della Settimana della Bellezza 2019 dagli studenti dell’indirizzo Cat – geometri del Polo tecnologico “Manetti Porciatti” all’interno del percorso museale “La parola si fa arte”. LINK

“Labile confine”: è il titolo della mostra della pittrice Luisa Calabrese che sarà inaugurata martedì 19 novembre alla galleria “Il Quadrivio” in viale Sonnino 100. La mostra sarà visibile fino all’1 dicembre con orario 16,30 – 19,30. LINK

Sarà un mese ricco per la Pro loco di Marina di Grosseto, che continua i suoi eventi solidali. Tre gli appuntamenti in programma per il Progetto Pediatria: il primo sarà sabato 23 novembre alla Libreria Palomar di Grosseto dalle 18.30 alle 19,30 con il concerto di Emiliano Franceschi. LINK

Dal 21 novembre all’1 dicembre la Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, ospiterà la mostra personale di Daniele Fabiani “Sintesi paesaggistica e nature morte”. Un’ occasione unica perché per la prima volta l’autore presenterà al pubblico una serie di opere fotografiche che hanno per tema la natura morta e il paesaggio. LINK

Un sabato ricco di appuntamenti quello della Casa del Quartiere di piazza Pacciardi a Grosseto. Domani, 23 novembre, si inizia alle 11 con il secondo appuntamento di “Viaggiarsi intorno. Festival del territorio a passo d’uomo”. Nel pomeriggio dalle 16.30 spazio alla creatività con il laboratorio a cura di Mivà “Dalla carta alla creta”. Alle 18.30 si parla del libro “Dove erano le isole”. LINK

MAGLIANO IN TOSCANA – Festeggiamenti in onore di santa Cristina a Magliano in Toscana. Appuntamento sabato 23 novembre alle 18.30 con il corpo bandistico “Verdi” per il tradizionale concerto nella Chiesa di san Martino. E, a seguire, fin dalle prime ore dell’alba la banda percorrerà le vie del paese per “svegliare” i cittadini e dare loro il migliore augurio per la giornata festiva sulle note musicali di Shumann – Traumerei (Reverie).

MANCIANO – Sabato 23 novembre alle 17, alla Biblioteca comunale di Storia dell’arte di Montemerano (Manciano) presentazione del libro di Gianluca Barbera “Magellano”, vincitore del X Premio giornalistico-letterario “Carlo Marincovich” per la Cultura del Mare. LINK

MASSA MARITTIMA –  Sabato 23 novembre alle 21, alla sala San Bernardino di Massa Marittima farà il suo debutto in Maremma lo spettacolo “Allargando lo sguardo”. Il testo, che ripercorre le gesta della Banda della Magliana, è una ferma critica alla mitizzazione di tutti gli atteggiamenti criminali. LINK

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

ROCCASTRADA – Al via l’ultimo appuntamento con la Rassegna stabile di teatro amatoriale ‘Premio Sem Benelli’ al Teatro comunale dei Concordi di Roccastrada. L’ultima compagnia in gara sarà la “Compagnia Teatrale Gad Città di Pistoia”, che sabato 23 novembre porterà in scena “Allegretto” (Perbene…ma non troppo), una commedia di Ugo Chiti. LINK

SANTA FIORA – Un grande evento, una novità assoluta per Santa Fiora: sabato 23 novembre, alla discoteca Kartika Club, serata speciale con “Mtv up! Energy on tour”, il tour più energetico d’Italia, che fa tappa nel paese amiatino con le telecamere ufficiali di Mtv up. LINK

DOMENICA 24 NOVEMBRE

CASTEL DEL PIANO – Castel del Piano si colora dei colori dell’arte di numerosi artisti locali. Da sabato 26 ottobre, per tutto novembre i negozi del Centro commerciale naturale di Castel del Piano si trasformeranno in galleria d’arte diffusa. Abbellendosi dei dipinti degli artisti locali, i negozi daranno valore alla propria terra e offriranno i propri prodotti in una veste nuova. Per il momento protagonisti saranno i quadri, prossimamente saranno esposte anche le sculture e altre opere dell’estro ciolo e amiatino. LINK

FOLLONICA – Secondo appuntamento in cartellone, domenica 24 novembre alle ore 21.15, per la stagione 2019/2020 del Teatro Fonderia Leopolda con La camera azzurra, da un romanzo di George Simenon con Fabio Troiano e Irene Ferri, protagonisti principali, insieme a Giulia Maulucci e Mattia Fabris, regia di Serena Sinigallia. LINK

GROSSETO –  Le “Trame urbane” di Grosseto a Aurelia antica shopping center. Da sabato 16 a domenica 24 novembre, infatti, il centro commerciale ospiterà in galleria una mostra curata e prodotta dal fotografo Michele Fusco: una serie di immagini che ritraggono la città da punti di vista e prospettive originali e inedite. Centro commerciale compreso: tra gli scatti ci sono anche alcune suggestive inquadrature di Aurelia antica shopping center. Il pubblico potrà ammirare la rassegna di immagini in quattro espositori disposti in quattro diversi corridoi del centro commerciale, per un totale di 32 fotografie che raccontano una Grosseto affascinante, ripresa in momenti di equilibrio armonico tra linee, luce e colori. LINK

Il maestro Elio Ciol, uno dei massimi esponenti della fotografia italiana porta la sua mostra fotografica “Elio Ciol. Orizzonti di luce” a Grosseto, in Toscana. La mostra, curata da Giovanni Gazzaneo, apre i battenti sabato 19 ottobre e sarà visitabile fino al 24 novembre. Ingresso libero. LINK

Un film tratto dal libro di Pietro Criaco “Via dall’Aspromonte” è la proposta del fine settimana del Cinema Stella. Da giovedì 21 fino a domenica 24 novembre lo schermo della sala di via Mameli a Grosseto è per “Aspromonte – La terra degli ultimi” di Mimmo Calopresti. Il film interpretato da Marcello Fonte, Valeria Bruni Tedeschi, Francesco Colella ed è ambientato ad Africo (Reggio Calabria). LINK

“Labile confine”: è il titolo della mostra della pittrice Luisa Calabrese che sarà inaugurata martedì 19 novembre alla galleria “Il Quadrivio” in viale Sonnino 100. La mostra sarà visibile fino all’1 dicembre con orario 16,30 – 19,30. LINK

Dal 21 novembre all’1 dicembre la Galleria Eventi, in via Varese 18 nel centro storico di Grosseto, ospiterà la mostra personale di Daniele Fabiani “Sintesi paesaggistica e nature morte”. Un’ occasione unica perché per la prima volta l’autore presenterà al pubblico una serie di opere fotografiche che hanno per tema la natura morta e il paesaggio. LINK

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 6 gennaio 2020 potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 6 gennaio 2020.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

ROCCALBEGNA – Nella frazione di Santa Caterina torna il rito della Focarazza che si svolge come vuole la tradizione ogni 24 novembre cioè alla vigilia del giorno di Santa Caterina d’Alessandria. Un grande fuoco purificatore che viene accesso la sera denso di significati tra sacro e profano. A sera si accende il fuoco alla catasta con il mezzo lo stollo, il palo di legno di cerro. Quando   il   fuoco   diminuisce d’intensità entrano in azione gli uomini di Santa Caterina, divisi in gruppi a seconda della contrada d’appartenenza. Ogni partecipante s’impegna, in una sorta di ancestrale rito purificatore, a sfidare il calore e il fumo per tentare di impadronirsi dello stollo e portarlo nel proprio rione. LINK

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.