Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo: il prefetto Torraco nelle zone più colpite, a Orbetello e Manciano

ORBETELLO – Il prefetto di Grosseto Cinzia Torraco ha visitato questa mattina i Comuni di Orbetello e Manciano che, più di altri, sono stati particolarmente interessati dall’emergenza di protezione civile verificatasi la notte tra sabato e domenica scorsa.

La Prefettura ha convocato e presieduto il centro coordinamento soccorsi (C.C.S.) per il coordinamento delle operazioni, cui hanno partecipato Provincia (sede del CCS e della sala operativa provinciale collegata in videoconferenza con la Regione Toscana), Vigili del Fuoco, Genio Civile, Forze di Polizia, CRI, Volontariato ed il Comune di Grosseto.

Questa mattina mattina il prefetto, accompagnato dal sindaco di Orbetello Andrea Casamenti e dal senatore Roberto Berardi, alla presenza di Carabinieri, Vigili del Fuoco e Volontariato locale, ha visitato le zone più colpite di quel territorio ed in particolare l’area interessata dalla violentissima tromba d’aria che si è abbattuta nelle prime ore di domenica in zona Polverosa e Radicata, incontrando gli abitanti della zona, cui ha voluto portare un segnale di attenzione e vicinanza delle Istituzioni. Sopralluogo apprezzato dai cittadini coinvolti nell’emergenza, che hanno ringraziato il Prefetto per la sensibilità dimostrata. Sopralluogo anche nella riserva naturale di Duna Feniglia per constatare gli ingenti danni al patrimonio forestale.

Analogamente, insieme al sindaco Mirco Morini del Comune di Manciano ed alla presenza delle componenti locali del sistema di Protezione civile, il Prefetto si è soffermato nei punti maggiormente interessati dal rischio idraulico e, in particolar modo, sulla S.R.74, interrotta per diverse ore tra sabato e lunedì per l’esondazione del fiume Elsa.

Nel corso del sopralluogo ha poi condiviso con i sindaci la proposta di effettuare a breve un incontro in Prefettura con i vari Enti competenti, finalizzato alla programmazione degli interventi necessari da attuare nel breve e lungo periodo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.