Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’almanacco del Giunco: il 20 novembre è la Giornata per i diritti dell’infanzia. Accadeva oggi…

Più informazioni su

GROSSETO – Mercoledì 20 novembre, San Crispino vescovo martire, Giornata internazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza e Transgender Day of Remembrance, il sole sorge alle 7.17 e tramonta alle 16.43. Accadeva oggi:

284 – Sale al potere l’imperatore romano Diocleziano

1183 – Baldovino V di Gerusalemme viene incoronato re di Gerusalemme

1272 – A seguito della morte di Enrico III d’Inghilterra, avvenuta il 16 novembre, suo figlio principe Edoardo diventa re di Inghilterra

1407 – Una tregua solenne tra Giovanni duca di Borgogna e Luigi di Valois duca di Orléans viene concordata sotto gli auspici di Giovanni duca di Berry. Luigi di Valois verrà assassinato tre giorni dopo da Giovanni di Borgogna

1468 – Tirant lo Blanc, il libro di Joanot Martorell, viene pubblicato per la prima volta

1492 – Ercole I d’Este accoglie a Ferrara gli ebrei esuli cacciati dalla Spagna

1542 – Vengono promulgate le Leggi nuove

1656 – Viene firmato il Trattato di Labiau tra il re di Svezia Carlo X e il principe del Brandeburgo Federico Guglielmo I di Hohenzollern. Il Trattato di alleanza sancisce che in caso di vittoria della guerra contro la Polonia-lituania di re Giovanni II Casimiro, la Prussia, ora vassallo della Polonia-lituania, sarebbe stata annessa al Brandeburgo, come poi avvenne

1789 – Il New Jersey diventa il primo Stato degli Usa a ratificare la Dichiarazione dei diritti

1820 – Una balena attacca la Essex (una baleniera di Nantucket, Massachusetts) a quasi 4mila chilometri dalla costa occidentale del Sud America (Moby Dick, il romanzo del 1851 di Herman Melville, fu in parte ispirato a questa vicenda)

1870 – Italia: si svolgono le elezioni politiche generali per la 12esima legislatura

1910 – Rivoluzione messicana: Francisco Madero, tramite il Piano di San Luis Potosí, denuncia il presidente Porfirio Díaz e incita alla rivoluzione per rovesciare il governo messicano

1917
– L’Ucraina viene dichiarata una repubblica
– Prima guerra mondiale: inizia la Battaglia di Cambrai – le truppe britanniche compiono degli iniziali progressi nell’attaccare le posizioni tedesche ma vengono poi respinti

1940 – Seconda guerra mondiale: Ungheria, Romania e Slovacchia si uniscono alle Potenze dell’Asse

1943 – Seconda guerra mondiale: inizia la Battaglia di Tarawa – i Marines statunitensi sbarcano a Tarawa e Makin, atolli delle Isole Gilbert sotto il fuoco incessante delle batterie costiere giapponesi

1945 – Inizia il Processo di Norimberga contro 24 criminali di guerra nazisti della Seconda guerra mondiale

1947
– La principessa Elisabetta sposa il tenente Philip Mountbatten nell’Abbazia di Westminster a Londra
– Vaticano: Papa Pio XII pubblica l’enciclica Mediator Dei sulla sacra liturgia

1959 – L’Assemblea generale delle Nazioni Unite approva la Dichiarazione dei diritti del fanciullo

1962 – Fine della Crisi dei missili di Cuba: in risposta alla decisione sovietica di rimuovere i suoi missili da Cuba, il presidente statunitense John F. Kennedy cessa il blocco navale sulla nazione caraibica

1966 – Il musical Cabaret debutta all’Imperial Theatre di New York

1969 – Guerra del Vietnam: Il Cleveland Plain Dealer pubblica foto esplicite dei civili morti nel Massacro di My Lai in Vietnam

1974 – Il Dipartimento della Giustizia degli Stati Uniti depone la definitiva causa per antitrust contro la AT&T. Questa produrrà in seguito la divisione dalla AT&T della Bell System

1975 – Spagna: Juan Carlos di Borbone diventa capo dello stato provvisorio

1983 – Una stima di 100 milioni di persone vedono il controverso film televisivo The Day After – Il giorno dopo, che narra dell’inizio di una guerra nucleare

1985 – Viene messo in commercio Windows 1.0, la prima versione del celebre sistema operativo Windows

1989
– L’Assemblea generale delle Nazioni Unite approva la Convenzione internazionale sui Diritti dell’Infanzia, che entrerà in vigore il 2 settembre 1990
– Rivoluzione di velluto: il numero di pacifici dimostranti radunati a Praga, in Cecoslovacchia passa dai 200.000 del giorno precedente a circa mezzo milione

1992 – Incendio del castello di Windsor. In Inghilterra, un incendio scoppia nella cappella privata del castello di Windsor, divampa per 15 ore e danneggia gravemente la parte nordoccidentale dell’edificio (l’indagine appurerà che il fuoco venne innescato da un riflettore venuto a contatto con una tenda per un lungo periodo di tempo)

1994 – Il governo angolano e i ribelli dell’Unita firmano il Protocollo di Lusaka in Zambia, ponendo fine a 19 anni di guerra civile (nel 1995 ripresero dei combattimenti localizzati)

1995 – Javier Solana conclude i negoziati per un Trattato di Associazione tra Unione europea e Stato di Israele. viene firmato a Bruxelles da Javier Solana per l’Ue e da Shimon Peres per Israele. Il tutto avviene poco dopo l’uccisione di Yitzhak Rabin, il 4 novembre

1998
– Una corte dell’Afghanistan controllato dai Talebani dichiara Osama Bin Laden “un uomo senza peccato” in relazione agli attentati alle ambasciate Usa in Kenya e Tanzania
– Viene lanciato il primo modulo della Stazione spaziale internazionale

2003
– Diverse bombe esplose a Istanbul (Turchia) distruggono gli uffici della Hsbc Holdings e il consolato britannico
Michael Jackson viene arrestato dalla polizia con l’accusa di molestie su minori, accusa che comporta una pena di 8 anni di carcere
Proteste contro la Free Trade Area of the Americas a Miami

2007
Francesco Rutelli, quale ministro dei Beni Culturali ed ex-sindaco di Roma, annuncia il ritrovamento del Lupercale sotto il Colle Palatino, avvenuto durante alcuni scavi
– Viene reso noto che i Savoia, con una lettera inviata dai loro legali i primi di novembre al presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e al presidente del Consiglio Romano Prodi, chiedono un risarcimento di circa 260 milioni di euro per l’esilio

2015 – Attentato terroristico in un hotel di Bamako, capitale del Mali: 27 morti

Fonte: il.wikipwdia.org

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.