Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Falusi, Marrini: «Gli ascensori non funzionano. Disagi per i pazienti in sedia a rotelle della casa di riposo»

FOLLONICA – “Continuano i disagi per i degenti all’interno della Rsa Marina di Levante dell’Istituto Falusi”. La denuncia arriva da Sandro Marrini, capogruppo di Forza Italia nel Consiglio comunale di Follonica.

“Ci risulta che, dei tre ascensori in dotazione alla struttura, ne funzioni solamente uno – spiega Marrini -. Inoltre, nelle giornate di pioggia, come accaduto in questi giorni, il vano sotterraneo, dove si trova la lavanderia e in cui è collocato anche l’ascensore non guasto, si allaga e viene chiuso. Questa problematica comporta che i pazienti non possano scendere ai piani inferiori e vengano raggruppati, durante le attività diurne, in una piccola stanza. E’ inammissibile che 10-12 persone, la maggior parte delle quali costrette a stare in sedia a rotelle, debbano subire un simile disagio. Già nel febbraio scorso, come Forza Italia abbiamo segnalato il mancato funzionamento degli ascensori e, a distanza di nove mesi, notiamo con disappunto che il problema non è stato risolto, nonostante le successive rassicurazioni della direzione dell’Istituto Falusi”.

“A causa della rottura dei due ascensori, inoltre – sottolinea il capogruppo di Forza Italia -, l’ambulanza che trasporta i degenti della struttura, alcuni dei quali completamente infermi, è costretta a fermarsi a ridosso del cancello dell’istituto. Il personale sanitario, poi, deve caricare i pazienti sulle barelle e li deve trasportare per alcuni metri, lungo un percorso non coperto, verso l’unico ascensore funzionante. E’ chiaro che nelle giornate di pioggia questa situazione si aggrava ulteriormente: gli operatori, infatti, sono obbligati ad accompagnare i degenti nella struttura impugnando un ombrello. Come se non bastasse, la strada che deve percorrere l’ambulanza è piena di buche e si riempie di fango ed acqua in occasione del maltempo, con comprensibili problemi per chi deve percorrerla a bordo di un veicolo attrezzato per il trasporto dei disabili”.

“Infine, ci risulta che alcune stanze in cui risiedono i pazienti presentino piccole tracce di umidità – termina Marrini -. A questo punto lancio un appello al sindaco: invece di fare campagna elettorale a Pratoranieri per annunciare il restyling di viale Italia, compia quanto prima un sopralluogo all’interno della Rsa Marina di Levante e verifichi di persona se quanto ci è stato segnalato corrisponda a verità. Inoltre, ci risulta che sia stato destinato un budget per la manutenzione della struttura. Ecco, Benini si informi su quanto ammonta tale cifra e su che fine hanno fatto questi soldi. Il nostro partito continuerà a vigilare attentamente sulla situazione della Rsa per tutelare i suoi degenti e il personale sanitario”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.