Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fois più forte del tempo: a 50 anni conquista la Feniglia

Un trionfo memorabile per Christian Fois. Il capitano dell’Atletica Costa d’Argento corona un lungo inseguimento e a 50 anni vince la 15esima edizione dell’attesissima Corri nella Riserva, una delle prove più importanti del circuito di podismo Uisp Corri nella Maremma.

In Feniglia Fois conquista il gradino più alto del podio dopo quattro podi e 14 piazzamenti nei primi dieci nelle 14 edizioni precedenti: una costanza incredibile che testimonia, ancora una volta, la carriera di un grande sportivo come il corridore portercolese. Che precede  Alessandro Iacomino (Atletica Follonica) e il livornese Roberto Ria (Gp Parco Alpi Apuane). Fois entra cosi nella storia della gara diventando il più anziano vincitore ed eguagliando a quota cinque podi Joachim Nshimirimana, premiato dalla società organizzatrice (Atletica Costa d’Argento) per l’impresa di Ravenna della scorsa settimana.

Tra le donne Katerina Stankiewicz (Team Marathon Bike) torna al successo in Feniglia dopo il trionfo 2017. Duello super tra l’atleta polacca e la montaltese Chiara Capezzone (Polisportiva Montalto), che le tiene testa per quasi tutta la gara. Di 39’23” il tempo della Stankiewicz che la porta al 12esimo posto assoluto della gara argentarina. Sul podio anche la grande rivelazione di giornata Carolina Fraquelli (Atletica Grosseto Banca Tema), che precede avversarie di lusso come Antonella Bellitto, Marcella Municchi, Emanuela Grewing, Micaela Brusa, Antonella Ottobrino e Marika Di Benedetto. La Fraquelli è la terza under 18 a salire sul podio dopo Giada Romano e Ambra Sabatini. Per la Stankiewicz quinto podio in Feniglia, record femminile e come Christian Fois e Joachim Nshimirimana.

A condizionare il numero dei partenti, 172, le difficili condizioni meteo che hanno costretto, tra l’altro, a rinviare la partenza di un’ora. In 60, invece, al via della non competitiva, mentre la prova giovanile è stata rinviata.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.