Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aggredita al centro anziani: la prende per i capelli e le sbatte la faccia contro il muro

Più informazioni su

ROSELLE – L’ha presa per i capelli e l’ha mandata a sbattere conto una colonna di cemento al centro della sala. Una donna di 70 anni è stata aggredita sabato sera al centro anziani di Roselle. Una vicenda surreale, inutilmente violenta, contro una donna anziana.

Erano le 22.30 circa, la donna si trovava come ogni sera al centro anziani, in via del Mulino vecchio. Anche perché c’era la musica, l’orchestra e i soci del centro avrebbero ballato. Ad un certo punto sono entrate due donne, straniere, di una quarantina d’anni. Visibilmente alterate. Le due si sono dirette verso l’orchestra, parlando ad alta voce ed infastidendo i musicisti. La cosa è andata avanti per un bel po’, sino a quando una delle due non è caduta a terra con un tonfo sordo.

L’anziana si è avvicinata a vedere cosa fosse successo, e la donna a terra l’ha agguantata per i capelli, graffiandole il collo. L’aggredita è riuscita a divincolarsi, ma l’altra, più giovane e rapida, si è alzata, l’ha rincorsa minacciandola di morte e le ha ripreso i capelli, mandandola a sbattere con il volto contro una colonna di cemento al centro della sala. Solo l’intervento di un’altra socia del centro anziani è riuscita a far sì che la donna mollasse la presa.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha identificato la donna che ha compiuto l’aggressione, mentre l’anziana aggredita è stata trasferita in ambulanza all’ospedale Misericordia di Grosseto con un trauma facciale. La donna ha sporto denuncia per aggressione. «Ho paura, mi ha minacciato e mi ha detto che sarebbe tornata a cercarmi – afferma la donna -. Io non ho la più pallida idea di chi siano queste due donne, ma adesso ho paura a tornare al centro anziani».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.