Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Due Mari, Marras incalza: «Vogliamo risposte sulla galleria di Casal di Pari e sugli altri lavori»

GROSSETO – “Sono passati molti mesi ormai da quando abbiamo festeggiato l’apertura della nuova galleria di Pari che, insieme al nuovo viadotto sul Petriolo, segnavano la svolta nei lavori della Due Mari. Abbiamo festeggiato sebbene fossimo tutti ben coscienti del fatto che per avere la completa viabilità a quattro corsie del tratto sarebbe stato necessario l’ammodernamento della vecchia galleria. Abbiamo pazientato ma adesso vogliamo risposte e tempi certi: a che punto sono i lavori nella galleria? Quando sarà fruibile e aperta al traffico?”.

Così Leonardo Marras, capogruppo Pd Regione Toscana, illustrando l’interrogazione che ha presentato alla giunta regionale per capire lo stato di avanzamento dei cantieri sulla Grosseto-Siena.

“Oltre all’intervento sulla vecchia galleria – aggiunge Marras – è urgente avere notizie anche sullo stato dell’arte dello svincolo di Pari sulla cui realizzazione ci eravamo espressi come Regione in modo chiaro e netto nei confronti dell’ipotesi di Anas di una revisione del progetto. Dopo l’accelerazione per la realizzazione del maxi lotto sembra si stia assistendo ad un nuovo rallentamento, quasi un stop, dei cantieri.

Non dobbiamo abbassare l’attenzione e dobbiamo pretendere da Anas tempi certi per la conclusione degli interventi avviati. Io stesso percorro quotidianamente questa strada e posso testimoniare, da pendolare, i disagi che molto spesso ci troviamo ad affrontare per le code dovute vari restringimenti di carreggiata; mancano pochi chilometri al completamento della strada a quattro corsie, a che punto sono i progetti per i lotti 4 e 9? Ribadisco la rilevanza di quest’arteria per la Maremma e la Toscana del sud e auspico che davvero riprendano i lavori e presto si possa viaggiare su una strada adeguata e sicura”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.