Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Natale 2019: prende forma il cartellone degli eventi. «Un paese vestito di luci e colori e tante iniziative»

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – «A breve il periodo più bello e atteso dell’anno ritorna, e troverà un paese addobbato a festa, vestito di luci e colori, desideroso di immergersi in quel clima magico di attesa e meraviglia tipico di questa festività». Susanna Lorenzini, assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Castiglione della Pescaia, con questa premessa anticipa le prime novità del cartellone degli eventi del Natale 2019.

«L’amministrazione comunale – spiega – coinvolgendo associazioni, comitati e singoli cittadini, ha messo a punto un programma ricco di manifestazioni, che hanno lo scopo di interessare abitanti, turisti e tutti coloro che vorranno riscoprire il nostro territorio».

«Saranno installati – prosegue Lorenzini – sotto festose luminarie, alberi di Natale di varia altezza nel capoluogo e nelle frazioni, negli uffici pubblici e nei plessi scolastici. I bambini, veri destinatari della magia del Natale, potranno godere all’interno di Palazzo Centurioni, nel borgo medioevale, della rappresentazione di “Cenerentola”, il 27 dicembre, e “Pirati”, il 4 gennaio. E poi l’intrattenimento musicale previsto in piazza Garibaldi per la notte di San Silvestro con lo spettacolo “Radio Mania live tour” che prenderà il via alle 22.30 ed andrà avanti fino alle 03.00 del mattino. Nel giorno di Capodanno è confermato l’ormai tradizionale primo bagno dell’anno e nel pomeriggio salirà sul palco di piazza Garibaldi “La settima onda”, un’acclamata cover band dei Nomadi».

«All’insegna dei temi natalizi – rivela l’assessore – anche i musei castiglionesi proporranno eventi di intrattenimento, incontri di narrazione e laboratori didattici per adulti e bambini, così come la magica aria delle feste si farà sentire nella nostra Casa famiglia di Vetulonia, dove gli ospiti avranno l’occasione di scambiarsi gli auguri con parenti, amici e cittadini il 17 dicembre allietati da una sorpresa musicale».

«I volontari delle varie associazioni – prosegue Susanna Lorenzini – stanno organizzando gare di Babbo Natale, di presepi, simpatiche sfilate, cori natalizi, street food, degustazioni, manifestazioni equestri, piccoli concerti e tanti altri eventi che renderanno piacevoli e soprattutto socialmente e culturalmente attraenti le prossime festività, rispecchiando la volontà dell’Amministrazione comunale, coinvolgendo la più ampia fascia di popolazione possibile nelle attività di intrattenimento, al fine di garantire ai cittadini di ogni età la possibilità di vivere l’esperienza di un paese che cresce anche nella qualità della vita».

«Torna inoltre l’iniziativa ecosostenibile del Ccn – conclude Lorenzini -, al terzo anno di vita, che in passato ha già prodotto due grandi alberi interamente realizzati con bottiglie di plastica riciclata e che quest’anno, ribadendo il proprio impegno nel potenziare il valore del riciclo e dell’aggregazione sociale, stupirà con la creazione di un nuovo soggetto luminoso, al quale già stanno lavorando tantissimi castiglionesi e la cui accensione, insieme a quella delle luminarie,decreterà ufficialmente, l’8 dicembre, l’inizio delle festività. Infine saranno organizzate come sempre, le tradizionali Befane nelle frazioni di Tirli, Buriano, Vetulonia e Punta Ala, un rito particolarmente vivo ed atteso, che fra canti e degustazioni concluderà il periodo di feste».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.