Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amati: «Auto troppo veloci nei centri abitati: servono dissuasori di velocità»

Più informazioni su

ARCIDOSSO – “Come gruppo in consiglio comunale, – dice Guendalina Amati, capogruppo lista Rinasci Arcidosso – avendo avuto numerose segnalazioni da parte di numerosi cittadini, abbiamo depositato in questi giorni una richiesta di convocazione del consiglio comunale e una mozione, riguardante la velocità eccessiva di molti automezzi che percorrono le strade del nostro capoluogo e frazioni, mettendo così a repentaglio l’incolumità delle persone che si trovano ad attraversare le vie per accedere ai negozi, attività commerciali e vari servizi”.

“Nella nostra mozione, – continua Guendalina Amati – chiediamo all’amministrazione comunale, quale Ente preposto alla manutenzione delle strade comunali, di collocare dei limitatori o dissuasori di traffico al fine così di ridurre la velocità dei veicoli, così da garantire al meglio la sicurezza e l’incolumità di quanti, pedoni e ciclisti, visto che le zone in oggetto sono sia residenziali sia non residenziali, e caratterizzate dalla costante presenza di pedoni, bambini, anziani che le utilizzano oltre che per i normali spostamenti anche per attività di jogging, passeggiate a piedi e in bicicletta”.

In particolare, la mozione di Rinasci Arcidosso, punta il dito “su strade ritenute molto trafficate come via Davide Lazzaretti, via Roma, ad Arcidosso, via Provinciale a Stribugliano e la strada della Serra”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.