Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

#tuttoweekend tra sagre, feste paesane e iniziative culturale. Gli eventi in Maremma

GROSSETO – L’autunno è una stagione ricca di eventi: fiere, manifestazioni dedicate al buon cibo e al vino, ma anche spettacoli, mostre, trekking. Con la rubrica #tuttoweekend IlGiunco.net vi consiglia tutti gli appuntamenti da non perdere del fine settimana in Maremma.

Segnalazioni – Aspettiamo le vostre segnalazioni da inviare a redazione@ilgiunco.net: l’articolo è in continuo aggiornamento.

VENERDI’ 11 OTTOBRE

CAMPAGNATICO – A Montorsaio (Campagnatico), da venerdì 11 a domenica 13 ottobre si svolgerà la 38esima edizione della Sagra della Castagna e Festa Patronale di San Cerbone. La festa nei giorni di venerdì e sabato ha un ampio programma serale di concerti e dj setGli stand gastronomici aprono tutte le sere a cena. Domenica 13 ottobre sarà la volta di Montorsaio in Festa: il paese sarà infatti animato tutto il giorno in occasione della festa patronale.

CINIGIANO – A Monticello Amiata (Cinigiano) torna l’annuale Festa della Castagna, arrivata alla sua 38esima edizione. La festa si terrà nelle giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre.

CIVITELLA PAGANICO – Con l’arrivo di ottobre, come ogni anno dal 1976, ritorna puntuale l’appuntamento con la Sagra del Porcino a Casale di Pari (Civitella Paganico), arrivata quest’anno alla 44esima edizione. La festa comincerà venerdì 4 con la musica del dj “Franz Navas”, per proseguire sabato 5 ottobre con una grande serata danzante in compagnia dell’orchestra “Filippo Olivelli”. Nel pomeriggio di domenica 6 ottobre arriverà direttamente da Londra Mr Bean Arnaldo Mangini; la sera poi musica dal vivo con “i Jolly”. Si prosegue con il secondo weekend: sabato 12 ci penseranno i “Doppio Diesis” ad accompagnare gli ottimi piatti a base di funghi porcini. La scuola di circo “Mantica” si esibirà in uno spettacolo itinerante domenica 13 dalle ore 16:00, divertimento assicurato per tutti! L’ultima serata sarà allietata dalla musica di “Ely & i notturni”. LINK

FOLLONICA – Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

GROSSETO – Fino al 13 ottobre nel Polo culturale Le Clarisse – Grosseto gestito da Fondazione Grosseto Cultura, è possibile ammirare la mostra “Goya in Italia. Due capolavori tra luce e ombra”. Esposti due dipinti recentemente attribuiti al pittore spagnolo: si tratta di “Iam tandem Italiae fugentes prendimus oras” del 1771, ispirato ad un verso dell’Eneide di Virgilio, e “Ritratto di Don Miguel Cayetano Soler” del 1803. LINK

Per l’Hexagon Film Festival è arrivato il momento del gran finale. Venerdì 11 ottobre, a partire dalle 20, al cinema Aurelia Antica Multisala andrà in scena la cerimonia di premiazione della prima edizione della rassegna internazionale di cortometraggi che ha portato a Grosseto 36 “corti” realizzati da registi di tutto il mondo. Ingresso gratuito. Il programma a questo LINK.

Proseguono gli appuntamenti dedicati ai libri a Qb Viaggi di carta (piazza Pacciardi). Venerdì 11 ottobre, alle 18.30 si parla de “La farfalla nel bicchiere”, il nuovo romanzo di Gianni Leoni. LINK

Drammi familiari nel film “Tesnota” di Kantermir Balagov, in programma al cinema Stella da giovedì 10 a domenica 13 ottobre. Proiezioni: ore 17 e 21.15. LINK

Con la nuova stagione, tornano i “Concerti d’autunno” del Rotary Club Grosseto per la città, aperti a tutti. Sedi dei concerti saranno importanti chiese della città che il vescovo ha messo a disposizione di queste manifestazioni culturali. Sarà l’orchestra “Città di Grosseto giovani – Vivace” ad aprire i “Concerti d’autunno”, ricordando la memoria del di Guglielmo Francini, uno dei soci del Rotary Club Grosseto. La serata inaugurale è in programma venerdì 11 ottobre (inizio 19) e sarà ospitata nella Cattedrale della città. LINK

Mostra di sculture in legno e terracotta dell’artista milanese Marco Zeno alla Galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino. La personale sarà inaugurata martedì 8 ottobre alle 17 e sarà visibile fino al 20 ottobre con orario 16,30-19,30. LINK

MANCIANO –  Al Polo Culturale Pietro Aldi di Saturnia, Manciano, fino al 15 ottobre è possible visitare la mostra “Pietro Aldi e la sala del Risorgimento a Siena“dedicata all’opera più celebre e impegnativa realizzata da Pietro Aldi nella sua breve vita, ossia i due grandi dipinti murali elaborati fra il 1885 ed il 1886 nella Sala del Risorgimento a Siena. LINK

MASSA MARITTIMA – Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 3 novembre potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie (1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 3 novembre 2019.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

SABATO 12 OTTOBRE

CAMPAGNATICO – A Montorsaio (Campagnatico), da venerdì 11 a domenica 13 ottobre si svolgerà la 38esima edizione della Sagra della Castagna e Festa Patronale di San Cerbone. La festa nei giorni di venerdì e sabato ha un ampio programma serale di concerti e dj setGli stand gastronomici aprono tutte le sere a cena. Domenica 13 ottobre sarà la volta di Montorsaio in Festa: il paese sarà infatti animato tutto il giorno in occasione della festa patronale.

CINIGIANO – A Monticello Amiata (Cinigiano) torna l’annuale Festa della Castagna, arrivata alla sua 38esima edizione. La festa si terrà nelle giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre.

Monticello Amiata (Cinigiano) ricorda Ramiro Temperini, poeta contadino, a 20 anni dalla sua morte, con una iniziativa pubblica, aperta a tutta la cittadinanza, in programma sabato 12 ottobre, alle 16, al centro culturale Casa Museo. LINK

CIVITELLA PAGANICO – Con l’arrivo di ottobre, come ogni anno dal 1976, ritorna puntuale l’appuntamento con la Sagra del Porcino a Casale di Pari (Civitella Paganico), arrivata quest’anno alla 44esima edizione. La festa comincerà venerdì 4 con la musica del dj “Franz Navas”, per proseguire sabato 5 ottobre con una grande serata danzante in compagnia dell’orchestra “Filippo Olivelli”. Nel pomeriggio di domenica 6 ottobre arriverà direttamente da Londra Mr Bean Arnaldo Mangini; la sera poi musica dal vivo con “i Jolly”. Si prosegue con il secondo weekend: sabato 12 ci penseranno i “Doppio Diesis” ad accompagnare gli ottimi piatti a base di funghi porcini. La scuola di circo “Mantica” si esibirà in uno spettacolo itinerante domenica 13 dalle ore 16:00, divertimento assicurato per tutti! L’ultima serata sarà allietata dalla musica di “Ely & i notturni”. LINK

FOLLONICA – Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

Sabato 12 ottobre alle ore 21.15, al Teatro fonderia Leopolda la compagnia dei Gattopicchi presenta lo spettacolo “Silenzio vivo”, un progetto coordinato dalla cooperativa Arcobaleno con Elisa Maggi e Simona Racniello, la collaborazione con l’associazione Gattopicchio e la direzione artistica di Laura Scudella. Ingresso gratuito. LINK

GAVORRANO – Il 5 e il 6 e il 12 e 13 ottobre a Caldana (Gavorrano) è Festa d’autunno. Sagra con prodotti tipici maremmani di stagione, dai funghi alle castagne, dalla polenta al cinghiale, il tutto accompagnato da un ottimo vino locale. Gli stand gastronomici saranno aperti dalle 19. Domenica 6 e 13 ottobre aperti anche a pranzo dalle 12. I sabati dalle 16 alle 24 e le domeniche dalle 10 alle 22 saranno aperte la cantine nel centro storico. E dalle 15 spettacoli itineranti per tutto il paese. Domenica 6 ottobre c’è Bandanimata street band e domenica 13 Magicabola brass band. LINK

Al Bivio di Ravi (Gavorrano) c’è la Sagra della Polenta. Gli stand gastronomici della sagra, che si terrà nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 ottobre e sabato 12 e domenica 13 ottobre, saranno aperti dalle 19 e la domenica anche a pranzo dalle 12. Tutte le sere live music.

GROSSETO – Un percorso alla scoperta dell’affascinante mondo del vino prenderà il via dal 5 ottobre e proseguirà fino a dicembre, all’interno dei negozi Conad di Grosseto, in via Clodia e via Senegal. In tutto saranno 12 le giornate di degustazione, sei in via Clodia e sei in via Senegal, con orario 10-13 e 15-20, durante le quali i sommelier FISAR si occuperanno della presentazione delle aziende vinicole e della degustazione. Ecco le date: sabato 5 ottobre, via Clodia; sabato 12 ottobre via Senegal; sabato 19 ottobre via Clodia, sabato 26 ottobre via Senegal; sabato 2 novembre via Clodia; sabato 9 novembre via Senegal; sabato 16 novembre via Clodia; sabato 23 novembre via Senegal; sabato 30 novembre via Clodia; sabato 7 dicembre via Senegal; sabato 14 dicembre via Clodia; sabato 21 dicembre via Senegal. LINK

Il Misericordia apre le porte al progetto Musica in ospedale, promosso dall’associazione A.g.i.mus e con il patrocinio del Comune di Grosseto. Tre gli appuntamenti in programma che prenderanno il via sabato 12 ottobre con il concerto del gruppo Musica da ripostiglio e le loro cover di Adriano Celentano. Il concerto si tiene alle ore 10 nell’auditorium del nuovo blocco ospedaliero. LINK

Ancora live al White Cafè in piazza Pacciardi a Grosseto. Sabato 12 ottobre dalle 22 è in programma “Le STINGerie”, il no-tribute concert dedicato a Sting, “perché i tributi si fanno dopo la dipartita e Sting ha solo un forte mal di gola”. Autori di questa originale proposta sono Daniele Sarno, “stimatissimo cantautore di insuccesso”, e Massimo Pallini, “chitarrista bucolico maremmano”. LINK

Prima la teoria e poi l’esperienza sul campo, e a tavola, in una giornata tutta dedicata ad alcuni tra i “prodotti” di stagione più apprezzati: i funghi. È proprio “I funghi dei nostri boschi” l’evento organizzato dal Museo di storia naturale della Maremma per sabato 12 ottobre. Appuntamento alle 10 nella sala conferenze della struttura museale di Fondazione Grosseto Cultura. A fine mattinata i partecipanti si sposteranno (con mezzi propri) alla Tenuta di Paganico, dove sarà possibile degustare un pranzo con prodotti locali. LINK

Drammi familiari nel film “Tesnota” di Kantermir Balagov, in programma al cinema Stella da giovedì 10 a domenica 13 ottobre. Proiezioni: ore 17 e 21.15. LINK

Il 9 novembre 1994, sei ragazzi grossetani tra i 17 e i 21 anni davano vita a una nuova formazione teatrale, il laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio”. Oggi, dopo 45 produzioni, 770 spettacoli, oltre 100mila spettatori e 50 premi vinti, la Compagnia festeggia il suo 25esimo anniversario nella propria città, con una rassegna di sette spettacoli e una mostra video-fotografica ad essa stessa dedicata. Tutto avrà inizio sabato 12 ottobre, alle 18, alla galleria “Mauro of Rome”, in via Filzi (traversa di piazza san Michele) a Grosseto, con l’inaugurazione della mostra dedicata ai 25 anni del laboratorio: in esposizione ci saranno decine di foto, oggetti di scena, maschere, numerosi video e molto altro. LINK

Fino al 13 ottobre nel Polo culturale Le Clarisse – Grosseto gestito da Fondazione Grosseto Cultura, è possibile ammirare la mostra “Goya in Italia. Due capolavori tra luce e ombra”. Esposti due dipinti recentemente attribuiti al pittore spagnolo: si tratta di “Iam tandem Italiae fugentes prendimus oras” del 1771, ispirato ad un verso dell’Eneide di Virgilio, e “Ritratto di Don Miguel Cayetano Soler” del 1803. LINK

Mostra di sculture in legno e terracotta dell’artista milanese Marco Zeno alla Galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino. La personale sarà inaugurata martedì 8 ottobre alle 17 e sarà visibile fino al 20 ottobre con orario 16,30-19,30. LINK

Sabato 12 ottobre alle 17, alla galleria di Agaf di via Mazzini, gli artisti dell’associazione inaugurano la 15esima “Giornata del contemporaneo”. LINK

MASSA MARITTIMA –  Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 3 novembre potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 3 novembre 2019.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

Dal 12 al 27 ottobre alla Galleria Spaziografico di Massa Marittima è “Un cuore per Massa”, un evento che intende celebrare la passione per l’arte di ventidue autori con una mostra, premiare l’impegno di un gruppo di persone verso la loro comunità e chiudere un percorso espositivo lungo quasi tre anni, con l’idea di aprirne uno nuovo. Sabato 12, dalle 18, si terrà l’inaugurazione. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

ORBETELLO – Anche quest’anno la Diocesi ed il Comune di Orbetello organizzano per il 12 ottobre la giornata per lo sport. Il tema della giornata sarà: “Alla base di tutta l’attività sportiva c’è la gioia”,  la gioia di muoversi, la gioia di stare insieme, la gioia per la vita e i doni che il creatore ci fa tutti i giorni. LINK

SANTA FIORA – Al via la 45esima edizione della Sagra del fungo amiatino, a Bagnolo (Santa Fiora), in programma sabato 12 e domenica 13 ottobre e sabato 19 e domenica 20 ottobre. Il ristorante della sagra questo weekend sarà aperto a pranzo e a cena con un menù a base di specialità tipiche. Il piatto principe sarà la zuppa di funghi che viene cucinata secondo l’antica ricetta del XVI secolo. Tante le iniziative in programma: dalle visite guidate, agli spettacoli fino alla musica dal vivo. In particolare, s abato 12 Ottobre, alle ore 21, serata di musica con “I Malvagi” e la magica atmosfera che si respirava nei favolosi anni ’60 e ’70. Domenica 13 ottobre la Cricca Acoustic Trio animerà la serata con grandi classici e piccoli gioielli della scena inglese e americana, dagli anni 70 ai giorni nostri. Il fungo sarà protagonista non solo a tavola: sabato 12 ottobre, alle 10, aprirà lo stand espositivo “Il fungo e il suo ambiente”, a cura del comitato festeggiamenti bagnolesi e alle 16 “Amiata una montagna di sapori”, degustazione gratuita di piatti a base di funghi dell’Amiata, con Olio extravergine di Seggiano Dop, e in abbinamento i vini Igt toscani e Montecucco Doc. Domenica 13 ottobre, alle 10, apre la mostra micologica – la prima in Toscana – a cura dell’A.M.M.A, con il micologo Panchetti. Tutte le informazioni sulla pagina facebook Sagra del Fungo Amiatino.

DOMENICA 13 OTTOBRE

CAMPAGNATICO – A Montorsaio (Campagnatico), da venerdì 11 a domenica 13 ottobre si svolgerà la 38esima edizione della Sagra della Castagna e Festa Patronale di San Cerbone. La festa nei giorni di venerdì e sabato ha un ampio programma serale di concerti e dj setGli stand gastronomici aprono tutte le sere a cena. Domenica 13 ottobre sarà la volta di Montorsaio in Festa: il paese sarà infatti animato tutto il giorno in occasione della festa patronale.

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Per la Giornata nazionale delle famiglie al museo, al Museo civico archeologico di Vetulonia (Castiglione della Pescaia), piazza Vetluna, dove, in occasione della mostra che racconta la storia della battaglia di Alalìa, una delle più importanti battaglie navali dell’antichità tra i Greci Etruschi e Cartaginesi (esposta fino al 3 novembre), per la Giornata delle famiglie al museo sono stati organizzati due laboratori a tema. Alle ore 11 “Scopri e crea con noi le armi dei guerrieri etruschi!”, dove i bambini possono esplorare il museo e la mostra alla ricerca di questi oggetti e poi realizzare le loro personali armi etrusche e italiche, utilizzate anche durante le battaglie navali. Alle ore 15 invece il laboratorio “Battaglia navale ! Giochiamo con gli Etruschi, i Greci e i Cartaginesi”. L’attività prevede “un’esplorazione” alla mostra temporanea con le archeologhe del museo alla scoperta della storia di questo grande avvenimento raccontato persino dal grande storico greco Erodoto. Genitori e bambini si potranno poi divertire a giocare insieme in una battaglia navale. La prenotazione è gradita tel. 0564948058 Costo per i bambini partecipanti 2,50 euro, gratuito per gli accompagnatori. LINK

CINIGIANO – A Monticello Amiata (Cinigiano) torna l’annuale Festa della Castagna, arrivata alla sua 38esima edizione. La festa si terrà nelle giornate di venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 ottobre.

CIVITELLA PAGANICO – Con l’arrivo di ottobre, come ogni anno dal 1976, ritorna puntuale l’appuntamento con la Sagra del Porcino a Casale di Pari (Civitella Paganico), arrivata quest’anno alla 44esima edizione. La festa comincerà venerdì 4 con la musica del dj “Franz Navas”, per proseguire sabato 5 ottobre con una grande serata danzante in compagnia dell’orchestra “Filippo Olivelli”. Nel pomeriggio di domenica 6 ottobre arriverà direttamente da Londra Mr Bean Arnaldo Mangini; la sera poi musica dal vivo con “i Jolly”. Si prosegue con il secondo weekend: sabato 12 ci penseranno i “Doppio Diesis” ad accompagnare gli ottimi piatti a base di funghi porcini. La scuola di circo “Mantica” si esibirà in uno spettacolo itinerante domenica 13 dalle ore 16:00, divertimento assicurato per tutti! L’ultima serata sarà allietata dalla musica di “Ely & i notturni”. LINK

FOLLONICA – Domenica 13 si terrà #CORRICOMEPUOI. La corsa – camminata a piede libero, aperta a tutti, prevede due lunghezze di percorso, sul lungomare – viale Italia di Follonica, con unico punto di partenza e di arrivo. Tutte le info a questo LINK.

Nell’ambito di “FolloWme Festival Internazionale – arte ai margini”, fino al 17 novembre alla Pinacoteca sarà possibile visitare la mostra fotografica ‘Mi vedo in te’ delle tre giovani artiste Martina Orlandi, Matilde Pantani e Sara Russo sul tema dell’autorappresentazione. LINK

Domenica 13 ottobre si celebra F@Mu 2019, la Giornata delle famiglie al museo, che quest’anno, giunta alla sua settima edizione, propone il tema “C’era una volta al museo”.

Follonica aderisce all’iniziativa aprendo le porte del museo Magma, dalle 16.30 alle 18, in un racconto itinerante che narra un pezzo della storia della Città, con il coinvolgimento finale di adulti e bambini. Una bella occasione per vivere davvero il museo in famiglia. LINK

GAVORRANO – Il 5 e il 6 e il 12 e 13 ottobre a Caldana (Gavorrano) è Festa d’autunno. Sagra con prodotti tipici maremmani di stagione, dai funghi alle castagne, dalla polenta al cinghiale, il tutto accompagnato da un ottimo vino locale. Gli stand gastronomici saranno aperti dalle 19. Domenica 6 e 13 ottobre aperti anche a pranzo dalle 12. I sabati dalle 16 alle 24 e le domeniche dalle 10 alle 22 saranno aperte la cantine nel centro storico. E dalle 15 spettacoli itineranti per tutto il paese. Domenica 6 ottobre c’è Bandanimata street band e domenica 13 Magicabola brass band. LINK

Al Bivio di Ravi (Gavorrano) c’è la Sagra della Polenta. Gli stand gastronomici della sagra, che si terrà nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 ottobre e sabato 12 e domenica 13 ottobre, saranno aperti dalle 19 e la domenica anche a pranzo dalle 12. Tutte le sere live music.

GROSSETO – Torna l’apertura straordinaria di biblioteche e di archivi statali, promossa dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, per valorizzare anche i monumenti di carta, patrimonio imponente e ricco, conservato in splendidi luoghi della cultura. Appuntamento il 13 ottobre dalle ore 9,30 alle 13,30 e dalle 15,30 alle 19,30. LINK

Fino al 13 ottobre nel Polo culturale Le Clarisse – Grosseto gestito da Fondazione Grosseto Cultura, è possibile ammirare la mostra “Goya in Italia. Due capolavori tra luce e ombra”. Esposti due dipinti recentemente attribuiti al pittore spagnolo: si tratta di “Iam tandem Italiae fugentes prendimus oras” del 1771, ispirato ad un verso dell’Eneide di Virgilio, e “Ritratto di Don Miguel Cayetano Soler” del 1803. LINK

A Barbanella, a Grosseto, torna la Festa d’autunno con l’esposizione di antiquariato, piccoli artigiani e la manifestazione canina. L’appuntamento – organizzato dal Comitato festeggiamenti Barbanella con il patrocinio del Comune – è domenica 13 ottobre in via De Amicis, dalle ore 8 alle 20.30. Ci sarà anche la partecipazione del gruppo I cantori di Moscona. Una grande festa aperta a tutti, residenti e non.

Si chiude domenica  13 ottobre a partire dalle 16 la quinta edizione di “Sorseggiando tra le righe”, l’evento organizzato dalla Pro loco di Roselle che quest’anno si tiene nella magnifica cornice dell’area archeologica grazie alla collaborazione della direzione del Parco. Ogni incontro si svolge tradizionalmente con la degustazione di due vini guidata da un sommelier, in abbinamento alla lettura di brani o racconti della letteratura italiana e straniera. Anche questa volta sarà possibile effettuare una visita guidata dell’area archeologica. Tutte le info a questo LINK.

Drammi familiari nel film “Tesnota” di Kantermir Balagov, in programma al cinema Stella da giovedì 10 a domenica 13 ottobre. Proiezioni: ore 17 e 21.15. LINK

Per la Giornata nazionale delle famiglie al museo Al Museo Archeologico e d’Arte della Maremma a Grosseto, piazza Baccarini, dalle 14.30 alle 17.30 sarà organizzato un mercato medievale. Archeòtipo srl e Arké Archeologia Sperimentale ricostruiranno, mediante l’utilizzo della living history, alcune delle attività artigianali che caratterizzavano le città medievali del XIV secolo. I bambini possono scoprire le bevande e gli alimenti del banco di un pizzicagnolo, toccare con mano le stoffe di un sarto medievale, vedere all’opera un calzolaio, toccare e scegliere i grani del biadaiolo. Ingresso libero, info e prenotazioni tel. 0564488752. Nell’area archeologica di Roselle vicino Grosseto, dalle ore 15 alle 16.30 “Favole sotto l’albero”con Elisabetta Santarelli e la direttrice dell’area archeologica Maria Angela Turchetti. Racconti sull’arcehologia per bambini e famiglie, info tel.0564402403. LINK

Il 9 novembre 1994, sei ragazzi grossetani tra i 17 e i 21 anni davano vita a una nuova formazione teatrale, il laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio”. Oggi, dopo 45 produzioni, 770 spettacoli, oltre 100mila spettatori e 50 premi vinti, la Compagnia festeggia il suo 25esimo anniversario nella propria città, con una rassegna di sette spettacoli e una mostra video-fotografica ad essa stessa dedicata. Domenica 13 ottobre, alle 17 e alle 21 (in doppia replica), al Teatro del san Francesco, andrà in scena il primo dei sette spettacoli della rassegna “L’anatra all’arancia” di Marc Gilbert Sauvajon, l’ultima produzione teatrale della compagnia. LINK

Il cimitero storico cittadino può essere considerato una sorta di museo all’aperto, dove la comunità custodisce e tramanda tracce importanti del proprio passato. Partendo da questa consapevolezza, la delegazione provinciale del Fai quest’anno dedica la “Giornata Fai d’autunno”, in programma domenica 13 ottobre a Grosseto, alla scoperta del patrimonio storico e artistico custodito nel Cimitero monumentale della Misericordia di Grosseto. LINK

Domenica 13 ottobre alle 17.30, nella sede della Pro Loco di Grosseto in Piazza del Popolo 3 (troniera delle Mura medicee), l’associazione Maremma cultura popolare e la Pro loco di Grosseto hanno organizzato l’iniziativa “Lupi, pastori e pecore: voci della tradizione”. L’evento intende offrire un’occasione di riflessione su un tema di grande attualità per la Maremma, che verrà realizzato mettendo a deposizione di chi interverrà lo spazio della troniera medicea dove la Pro loco già programma iniziative culturali di varia natura. LINK

Mostra di sculture in legno e terracotta dell’artista milanese Marco Zeno alla Galleria “Il Quadrivio”, in viale Sonnino. La personale sarà inaugurata martedì 8 ottobre alle 17 e sarà visibile fino al 20 ottobre con orario 16,30-19,30. LINK

MANCIANO –Al Polo Culturale Pietro Aldi di Saturnia, Manciano, fino al 15 ottobre è possible visitare la mostra “Pietro Aldi e la sala del Risorgimento a Siena“dedicata all’opera più celebre e impegnativa realizzata da Pietro Aldi nella sua breve vita, ossia i due grandi dipinti murali elaborati fra il 1885 ed il 1886 nella Sala del Risorgimento a Siena. LINK

MASSA MARITTIMA – Dal 12 al 27 ottobre alla Galleria Spaziografico di Massa Marittima è “Un cuore per Massa”, un evento che intende celebrare la passione per l’arte di ventidue autori con una mostra, premiare l’impegno di un gruppo di persone verso la loro comunità e chiudere un percorso espositivo lungo quasi tre anni, con l’idea di aprirne uno nuovo. LINK

Al Complesso Museale di San Pietro all’Orto, corso Diaz 36, a Massa Marittima, dal 22 agosto al 3 novembre potrete visitare la mostra del fotografo Riccardo Zipoli dal titolo “Confini di passaggio. Trenta fotografie ( 1972 – 2017)”. LINK

“La Sfinge di Vulci” sarà esposta al Museo Archeologico Giovannangelo Camporeale di Massa Marittima, in Piazza Garibaldi, dal 3 agosto al 3 novembre 2019.  Un progetto espositivo realizzato nell’ambito delle Notti dell’Archeologia in collaborazione con la Regione Toscana. LINK

MONTIERI – Domenica 6 ottobre avrà inizio la Sagra della Castagna di Montieri che si svolgerà per tre domeniche (6-13-27 ottobre). Ristorante sagra, musica, caldarroste, dolci e schiacce, vino novo e molti eventi collaterali tra cui l’appuntamento di “Puliamo il Mondo” il 6 ottobre, il Raduno Ebike e Mtb il 13 ottobre, e la grande novità prevista per il 27 ottobre, quando la Festa sarà spostata in piazza Gramsci e centro storico con la musica della Zastava Orchestra. LINK

ORBETELLO – Al Museo Nazionale e Antica Città di Cosa ad Ansedonia (Orbetello), via delle Ginestre, dalle ore 11 visita guidata “Io sono Cornelia”, una giovane donna vissuta 2000 anni fa. A lei si ispira la guida per i giovani visitatori dell’Antica Città di Cosa. Con Cornelia e il micio Apicio, sarà possibile giocare a scoprire il Museo e l’area archeologica della colonia di diritto latino, fondata dai romani nel 273 a.C. dopo la conquista delle città etrusche di Roselle, Volsinii (Orvieto) e Vulci. Per info tel. 0564881421. LINK

PITIGLIANO – A Pitigliano fino al 6 gennaio 2020, nel Museo di Palazzo Orsini, piazza Fortezza Orsini, è esposta la mostra “I volti di Niccolò III e i conti Orsini di Pitigliano”, promossa dalla Diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello, con una interessante pubblicazione scientifica a corredo. LINK

Al Museo Archeologico della Civiltà Etrusca Enrico Pellegrini di Pitigliano, Piazza Fortezza Orsini 59/c, è in programma la seconda edizione del laboratorio “Il museo di fa bello” dalle ore 15.30 alle 17.30. Una ricerca da parte dei bambini agli oggetti dell’antichità utilizzati nella cura del corpo esposti nel museo come specchi, fermagli, unguentari, porta profumi ecc. Lo scopo è far vedere le differenze tra questi oggetti del passato e quelli che usiamo tutti i giorni. Ingresso libero con prenotazione obbligatoria: tel. 0564614067 o 3895933592. LINK

SANTA FIORA – Al via la 45esima edizione della Sagra del fungo amiatino, a Bagnolo (Santa Fiora), in programma sabato 12 e domenica 13 ottobre e sabato 19 e domenica 20 ottobre. Il ristorante della sagra questo weekend sarà aperto a pranzo e a cena con un menù a base di specialità tipiche. Il piatto principe sarà la zuppa di funghi che viene cucinata secondo l’antica ricetta del XVI secolo. Tante le iniziative in programma: dalle visite guidate, agli spettacoli fino alla musica dal vivo. In particolare, s abato 12 Ottobre, alle ore 21, serata di musica con “I Malvagi” e la magica atmosfera che si respirava nei favolosi anni ’60 e ’70. Domenica 13 ottobre la Cricca Acoustic Trio animerà la serata con grandi classici e piccoli gioielli della scena inglese e americana, dagli anni 70 ai giorni nostri. Il fungo sarà protagonista non solo a tavola: sabato 12 ottobre, alle 10, aprirà lo stand espositivo “Il fungo e il suo ambiente”, a cura del comitato festeggiamenti bagnolesi e alle 16 “Amiata una montagna di sapori”, degustazione gratuita di piatti a base di funghi dell’Amiata, con Olio extravergine di Seggiano Dop, e in abbinamento i vini Igt toscani e Montecucco Doc. Domenica 13 ottobre, alle 10, apre la mostra micologica – la prima in Toscana – a cura dell’A.M.M.A, con il micologo Panchetti. Tutte le informazioni sulla pagina facebook Sagra del Fungo Amiatino.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.