Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’opposizione denuncia il sindaco: «Non risponde alle interrogazioni»

ORBETELLO – “Il gruppo consiliare Pd – Area riformista negli scorsi mesi ha presentato ben cinque interrogazioni al sindaco di Orbetello e precisamente: in data 6 maggio sulle variazioni all’itinerario delle corse del bus scolastico in località San Donato; in data 28 giugno sulle autorizzazioni per il ripristino dei pontili a Talamone dopo i lavori di escavo; in data 28 giugno sui lavori di dragaggio della Foce dell’Albegna; in data 15 luglio sulla interruzione dei lavori per il ripascimento della Giannella; in data 25 luglio per chiedere spiegazioni sui lavori di pulizia delle banchine delle strade provinciali ad opera del Comune e senza le determine necessarie, sbandierati sulla pagina facebook dell’assessore Minucci”. Lo scrivono, in una nota, i consiglieri di minoranza Luca Aldi, Mauro Barbini, Monica Paffetti e Anna Papini.

“Tutte le interrogazioni richiedevano la risposta scritta del sindaco, il quale si è ben guardato dall’inviarla – continuano -. Si tratta di gravi violazioni della legge e del regolamento, che impediscono ai consiglieri comunale di poter svolgere il loro ruolo su problematiche rilevanti per il nostro territorio. A questo punto osserviamo che, se il sindaco è costretto ad intralciare il lavoro dei consiglieri di opposizione, addirittura violando i loro diritti alla conoscenza degli atti e a ricevere le dovute spiegazioni, ciò significa che l’azione amministrativa di questa giunta è arrivata al capolinea”.

“Il nostro gruppo – concludono – si è dunque visto costretto a denunciare al prefetto la violazione alle normative sui diritti dei consiglieri commessa dal sindaco”.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.