Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio” festeggia i suoi 25 anni in città: ecco tutti gli eventi

Più informazioni su

GROSSETO – Il 9 novembre 1994, sei ragazzi grossetani tra i 17 e i 21 anni davano vita a una nuova formazione teatrale, il laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio”. Oggi, dopo 45 produzioni, 770 spettacoli, oltre 100mila spettatori e 50 premi vinti, la Compagnia festeggia il suo 25esimo anniversario nella propria città, con una rassegna di sette spettacoli e una mostra video-fotografica ad essa stessa dedicata.

Tutto avrà inizio sabato 12 ottobre, alle 18, alla galleria “Mauro of Rome”, in via Filzi (traversa di piazza san Michele) a Grosseto, con l’inaugurazione della mostra dedicata ai 25 anni del laboratorio: in esposizione ci saranno decine di foto, oggetti di scena, maschere, numerosi video e molto altro. Il giorno successivo, domenica 13 ottobre, alle 17 e alle 21 (in doppia replica), al Teatro del san Francesco, andrà in scena il primo dei sette spettacoli della rassegna “L’anatra all’arancia” di Marc Gilbert Sauvajon, l’ultima produzione teatrale della compagnia.

Gli spettacoli che seguiranno nelle settimane successive saranno “William Shakespeare – La verità è altrove” di Giacomo Moscato (27 ottobre, Teatro del san Francesco), “Il malato immaginario” di Molière (10 novrembre, Teatro degli Industri), “Ulisse” da Omero (23 novembre, Casale santo Stefano), “Il medico dei pazzi” di Eduardo Scarpetta (8 dicembre, Teatro del San Francesco), “A Christmas carol – Canto di Natale” di Charles Dickens (21 dicembre, Casale santo Stefano) e “Don Giovanni” di Molière (12 gennaio, Teatro del San Francesco).

Per il laboratorio teatrale “Ridi pagliaccio” sarà un modo per rivivere, insieme al proprio affezionato e numerosissimo pubblico, alcuni dei momenti teatrali più importanti della propria produzione. In modo particolare, per ciò che riguarderà “Il malato immaginario”, si festeggerà una doppia ricorrenza: quest’anno, infatti, oltre al quarto di secolo della compagnia, si festeggia il 20esimo anniversario della prima teatrale della commedia di Molière, primo successo del laboratorio, con le sue 37 repliche e i suoi 8 premi teatrali ricevuti.

Un vero e proprio “tuffo nel passato” che, tra gli altri, vedrà Giacomo Moscato (attore, regista e fondatore della compagnia) impegnato nello stesso ruolo interpretato nel 1999 (Argan, il protagonista ipocondriaco, appunto) ed Eleonora Guelfi – che al debutto aveva interpretato la bambina figlia minore di Argan – nel ruolo di Toinette, la servetta protagonista femminile della commedia. Per informazioni e prenotazioni: 348 776 0518 (Laura) e 347 458 1601 (Anna). Altre informazioni su www.ridipagliaccio.it.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.