Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pagamenti più facili per mense, trasporti e servizi scolastici: ecco come fare

Più informazioni su

GROSSETO – Sono state semplificate e potenziate le modalità di pagamento di tutti i servizi educativi e scolastici dall’anno in corso. E’ stata infatti estesa la possibilità di pagamento on line anche per i servizi per la prima infanzia e per il trasporto scolastico.

Il Comune ha adottato pagopA, attraverso la piattaforma Iris della Regione Toscana, quale strumento per rendere più facile, sicuro e trasparente il pagamento dei servizi: trasporto, rette per il nido e rette per la scuola dell’infanzia comunali, offrendo una ulteriore alternativa ai metodi già esistenti.

Il cittadino riceverà un avviso PagoPA e potrà scegliere fra diverse modalità di pagamento: online o in modalità tradizionale cartacea.

“L’Amministrazione comunale è orgogliosa di offrire ai propri cittadini un sistema digitale semplice e sicuro che permetterà, per la prima volta per tutti i servizi educativi e scolastici, di pagare scegliendo la modalità preferita, con la garanzia della rapidità e della piena trasparenza del pagamento stesso, conoscendo preventivamente i costi massimi dell’operazione da effettuare e avendo garanzia della correttezza dell’importo da pagare – affermano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e Chiara Veltroni, assessore alla Pubblica istruzione e ai Servizi educativi –; si potrà inoltre avere l’opportunità di monitorare comodamente la propria situazione contabile e verificare i pagamenti effettuati e quelli dovuti”.

Qui, nelle pagine dedicate sul sito internet del Comune di Grosseto, tutte le info:
https://new.comune.grosseto.it/web/servizi/servizio-mensa/
https://new.comune.grosseto.it/web/aree-tematiche/scuola-educazione-e-politiche-giovanili/

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.