Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bagno di folla per le rose dell’Hockey Castiglione fra novità e voglia di rilancio

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Con la presentazione al ristorante La Scaletta è iniziata ufficialmente la nuova stagione dell’Hc Castiglione. E per il 2019-’20 ci sono grandi novità in casa biancoceleste: la prima è il ritorno della formazione senior in serie B, fortemente voluta dal presidente Marcello Pericoli e dal neo responsabile tecnico Raffaele Biancucci, per iniziare un percorso di rilancio della società nelle gerarchie dell’hockey nazionale, e anche per offrire un traguardo da raggiungere ai ragazzi delle giovanili castiglionesi.

La squadra di serie B con Biancucci in panchina, sarà una formazione giovanissima che dovrà divertirsi e far divertire: un esempio per i ragazzi che vorranno avvicinarsi a questo sport. Grazie all’accordo con il Follonica Hockey agli ordini del tecnico Biancucci alcuni dei migliori prospetti che potranno così fare un’esperienza importante anche per il loro personale percorso di crescita. Tre nazionali under 17 che hanno appena disputato in estate l’ultimo campionato Europeo in Portogallo, e altri due importanti prospetti del vivaio azzurro del Golfo. I nuovi arrivi sono: Andrea Montauti, Mattia Maldini, Alberto Cabiddu, Lorenzo Biancucci e Matteo Biasetti tutti classe 2003, appena sedicenni, ma che già hanno maturato una partecipazione anche ad Eurockey (la Champions League giovanile che si svolge in Spagna ogni anno) e presenze nella serie B nelle ultime due stagioni con la maglia del Follonica. In porta Gabriele Astorino (19 anni) che nelle ultime stagioni si è alternato con la prima squadra in A1, e che sarà il veterano della squadra a conferma della verdissima età dei ragazzi scelti dal sodalizio biancoceleste.

La rosa è completata dai ragazzi del vivaio castiglionese: Lorenzo e Manuel Perfetti, Diego Guarguaglini, Leonardo Magliozzi Brando Santoni e Matteo Mantovani dal Siena. Da qualche giorno è ripresa a pieno ritmo l’attività del settore giovanile con l’altra grande novità dell’Hc Academy, la scuola hockey biancoceleste grazie all’accordo l’Atl Il Sole di Grosseto. Grazie a questo accordo i ragazzi che si vogliono avvicinare a questa disciplina possono farlo indistintamente sia a Castiglione presso il Casa Mora, dove i corsi saranno gratuiti fino a dicembre, o a Grosseto all’impianto di via Leoncavallo a partire dal 10 ottobre ogni giovedì dalle 16,45 ci saranno delle prove con pattini forniti, e dove i corsi saranno totalmente gratuiti. Responsabili di Hc Academy saranno lo stesso Biancucci e Federico Paghi, nome che non ha bisogno di presentazioni, che si occuperà dell’avviamento e della cura dei giovani portieri. E’ previsto anche un protocollo di intesa con le scuole primarie e dell’infanzia per l’attività rotellistica nelle scuole di Castiglione. L’Hc Castiglione ha iscritto due squadre giovanili ai campionati agonistici: l’under 13 composta tutta da ragazzi al primo anno di categoria affidata alle cure di Luigi Brunelli; e una under 17 guidata da Raffaele Biancucci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.