Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Riqualificazione dei parchi per bambini: pavimentazione antitrauma e nuovi giochi. Ecco dove

GROSSETO – Sono state approvate dalla giunta le perizie relative agli interventi di manutenzione straordinaria per l’adeguamento alle norme di sicurezza dei parchi di Braccagni e Rispescia. I parchi, rispettivamente in via Sgarallino e via del Lavoro, da tempo necessitano di lavori di riqualificazione e per questo si sta procedendo celermente con la messa in sicurezza delle aree. Gli interventi di riqualificazione previsti andranno a correggere i problemi nei parchi, tra cui la presenza di pavimentazioni sconnesse o non più idonee, giochi malmessi, cestini per i rifiuti e tavoli da pic-nic rotti, staccionate in legno parzialmente divelte.

Per questo l’obiettivo è quello di adeguare alle norme di sicurezza le suddette aree attraverso una serie di interventi sugli arredi con la sostituzione di alcune attrezzature ludiche esistenti con nuove proposte, così come la sostituzione del sottofondo con pavimentazione in gomma colata antitrauma. Tramite la nuova dotazione di cestini e cartelli informativi vogliamo proporre all’utenza un maggiore rispetto e decoro dell’area pubblica, per ottimizzare e migliorare il divertimento dei bambini, proponendo una più ampia varietà di giochi adatti a tutti. Tutte operazioni che, assieme alla messa in sicurezza dei vialetti di accesso ai parchi, mirano anche all’abbattimento delle barriere architettoniche per consentirne il pieno accesso anche alle persone con disabilità. Si procederà poi con le gare per individuare le ditte cui affidare i lavori, che partiranno e si concluderanno probabilmente entro il corrente anno.

“Continua il nostro impegno come Amministrazione per rendere le strutture ludiche all’aperto sempre migliori e soprattutto fruibili da tutti – dichiarano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore ai Lavori pubblici Riccardo Megale -. La riqualificazione dei parchi di Braccagni e Rispescia si inserisce in un contesto mirato all’implementazione di interventi che rispondano alle esigenze dei cittadini delle frazioni, con l’obiettivo di migliorare l’aspetto e la funzionalità dei luoghi pubblici anche per chi non vive in città. L’abbattimento delle barriere architettoniche e la messa in sicurezza dei parchi sono priorità assolute per garantire inclusività e funzionalità ad aree fondamentali per l’aggregazione sociale”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.