Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Londra e Berlino: la prima settimana di scuola per i ragazzi dell’Isis inizia all’estero

GROSSETO – Ogni anno la prima settimana di scuola per gli studenti dell’”ISIS Leopoldo II di Lorena” si svolge all’estero in Inghilterra, Germania e Francia: quest’anno le destinazioni dei soggiorni linguistici sono Londra e Berlino. Nella capitale londinese 90 alunni degli indirizzi Tecnico Agrario, Enogastronomico ed Ospitalità Alberghiera ed Operatore del Benessere stanno svolgendo lo stage presso il college Stay Club Student Acomodation a Colin Dale e le giornate sono scandite dalle lezioni mattutine e dalla visita dei monumenti più significativi e famosi a livello mondiale.

isis

16 studenti dell’Enogastronomico ed Ospitalità Alberghiera ed Operatore del Benessere sono invece nella capitale tedesca, Berlino. Qui per una settimana soggiornano nel moderno ostello A&O Hauptbahnhof e seguono le lezioni presso il DID deutsch – Institut. Insieme alle due docenti di lingua tedesca essi visiteranno come i loro coetanei a Londra i monumenti- simbolo della capitale.

Berlino e Londra sono città ricche di storia e di cultura ma soprattutto sono le capitali del presente e del futuro, città moderne e multiculturali in cui gli studenti nel loro percorso scolastico hanno la possibilità di effettuare stage grazie ai progetti europei quali ErasmusPlus. L a conoscenza della lingua costituisce a questo riguardo uno dei criteri di accesso per la partecipazione alla formazione professionale all’estero.

A questo riguardo tra due settimane studenti dei due plessi andranno una settimana alla Coruňa per l’ ultimo incontro prima dell’evento conclusivo in Italia del progetto europeo Erasmus panta rei a cui partecipano anche alunni di Spagna, Ungheria, Cipro e Portogallo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.