Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto, Magrini: “Contro il Ponsacco fondamentale il sostegno dei nostri tifosi”

GROSSETO – Sarà una sfida difficile contro una squadra giovane e veloce. “Il Ponsacco è una squadra giovane – ha spiegato mister Magrini al termine della rifinitura di questa mattina – ma è composta da tantissimi ragazzi provenienti da settori giovanili importanti di serie A e serie B. Dovremo stare attenti e fare una partita perfetta se vogliamo continuare la serie positiva”. Parole che descrivono il big match di domani pomeriggio, con inizio alle ore 15, contro l’altra capolista Ponsacco (al momento in testa alla classifica ci sono proprio Grosseto, Ponsacco e Albalonga a 7 punti).

(Foto di Paolo Orlando)

Sono 20 i convocati da mister Magrini, che anche oggi ha potuto lavorare con l’intero gruppo escluso Galligani, Consonni e l’infortunato di lungo corso Pierangioli. Una rifinitura importante anche per provare le situazioni da palla inattiva, che spesso e volentieri decidono gli esiti di una partita. “I ragazzi si sono allenati bene per tutta la settimana e sono sicuro che potremo vedere una bella partita. Non dobbiamo certo sottovalutare il Ponsacco, anche perché ci abbiamo giocato contro in precampionato e sappiamo quanto possono far male. Sicuramente sarà importante anche il sostegno dei nostri tifosi, che ci danno la carica nei momenti più difficili”.

La speranza è quella di rivedere domani pomeriggio le mille persone presenti alla partita contro il Foligno, soprattutto alla luce dei 600 abbonamenti sottoscritti, e dell’invito che la società ha fatto a tutte le scuole calcio della provincia invitando i giovani calciatori ad entrare gratis in Curva Nord (indossando la divisa di rappresentanza). Una partita importantissima non solo per la classifica ma anche per il morale del gruppo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.