Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Terretrusche: tornano gli eventi dedicati agli Etruschi, anche in Maremma

Più informazioni su

GROSSETO – Al via la seconda edizione di Terretrusche, il calendario di eventi ed attività che anche quest’anno ci accompagna alla scoperta dell’antico popolo etrusco, che mai come quest’anno riscopre un’anima estremamente contemporanea e green

Terretrusche offre la possibilità di scoprire da vicino la cultura etrusca, in diversi luoghi e con svariate modalità:

con uno stile classico, attraverso visite guidate, conferenze, laboratori didattici, mostre

oppure in versione green: degustazioni di prodotti locali, alle escursioni dove troviamo passeggiate teatralizzate ed attività che aiutano l’ambiente….

oppure ancora attraverso performance d’arte e musicali ospitate all’interno di musei o scavi archeologici, per chi ama la contemporaneità e l’innovazione.

Moltissime le chiavi di lettura che ci consentono di scoprire da vicino quanta attualità possiamo ritrovare nei reperti che oggi ammiriamo all’interno dei musei, oppure attraversando i luoghi che ci raccontano la loro vita: passeggiare all’interno delle antiche vie cave, rese ancora più suggestive nelle passeggiate al chiaro di luna, o farsi accompagnare alla scoperta del fascino ed alla sensualità della donna etrusca, estremamente attenta al proprio aspetto e proiettata in una società di cui è protagonista e non spettatrice, fino ad arrivare alle esperienze di scavo e di studio presentate in alcune occasioni.

Anche quest’anno all’organizzazione curata da Feisct insieme ai vari soggetti dei territori, enti locali, musei, associazioni, che hanno contribuito a creare un programma estremamente ricco di proposte e contenuti, si affianca il Patrocinio della Regione Toscana, ed il paternariato della Rivista Pleinair e della Rotta dei Fenici, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa.

35 eventi distribuiti per la maggior parte in Toscana, con proposte che si rivolgono ad un pubblico eterogeneo,

alla ricerca di un approccio slow, e di esperienze da vivere all’aria aperta.

Terretrusche valorizza territori fuori dalle classiche rotte turistiche: dalla costa all’entroterra, offrendo l’opportunità di conoscere la Toscana meno frequentata, dove è possibile addentrarsi in luoghi inconsueti ed approfondire aspetti ed eccellenze che ci accompagnano esperienze ed emozioni autentiche in un affascinante viaggio sensoriale.

Le località in cui si svolgerà Terretrusche:

Nell’area fiorentina a Sesto Fiorentino e Capraia e Limite, Gambassi Terme

Lucca

Nell’area pratese a Carmignano

Nell’aretino ad Arezzo, Castiglion Fiorentino, Sansepolcro, Cortona

Nell’area senese a Chiusi

Nel pisano a Capannoli, Crespina Lorenzana e Volterra

Nella maremma a Grosseto, Gavorrano, Pitigliano, Massa Marittima, Sorano, Vetulonia, Paganico

E nel Lazio a Castel D’Asso (Bomarzo), Vetralla e Viterbo

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.