Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Castiglione, successo per il “Paese del Ben Essere” che fa il tutto esaurito

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Sold out di prenotazioni per i 60 operatori del benessere che hanno affollato la spiaggia di Castiglione della Pescaia nel fine settimana “rosa” organizzato, per il secondo anno consecutivo, dalle “fatine” di Ampio della onlus locale “Insieme in Rosa”, in collaborazione con la Medicina complementare di Grosseto e con la USL Toscana Sud Est.

Tante sono state le persone che hanno colto l’opportunità di un trattamento benessere in riva alla bella località maremmana. Appuntamenti che hanno coinvolto la Croce rossa di Castiglione, Fiab Grosseto ciclabile e tutti gli stabilimenti balneari del lungomare di Levante che si è trasformato, per due giorni, in una grande SpA all’aria aperta.

Un programma nutrito cheprevedeva tante attività: dalmassaggio sonoro bioarmonico “Om Chanting”, a quello sportivo, dalla riflessologia allo shiatsu fino alle passeggiate nel bosco. E i bambini, anche disabili, che hanno potuto partecipare ad attività acquatiche alla green beach con operatori specializzati. Bella anche la “Pedalata in Rosa” che ha fatto da cornice alla giornata.

«L’iniziativa coinvolge davvero tanti tra operatori, enti, associazioni e commercianti – spiega Donatella Guidi, presidente di Insieme in Rosa onlus – e, anche quest’anno, abbiamo avuto il tutto esaurito con i nomi importanti nel mondo del benessere che hanno messo a disposizione ciascuno la propria professionalità. Adesso avremo tante iniziative e invitiamo tutti a partecipare. Ricordiamo che il ricavato servirà all’acquisto di un monitor per gli esami endoscopici per il Sant’Andrea di Massa Marittima e di un eco-endoscopio per il Misericordia di Grosseto».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.